Pollo agli anacardi sweet&sour con riso di cavolfiore

Riso di cavolfiore? Sì hai capito bene… è una delle nuove tendenze healthy che arrivano dalla West Coast, si tratta semplicemente di cavolfiore crudo frullato finché si ottiene una granulosità simile al riso. Noi la avevamo usato tempo fa per la nostra Pizza di cavolfiore. Puoi mangiarlo così, al naturale, ma noi lo preferiamo saltato in padella qualche minuto con un filo di olio. Può essere la base perfetta per una bowl o per una insalata di stagione. Il vero protagonista di questa ricetta è sicuramente il pollo con anacardi in salsa agrodolce (sweet&sour), una ricetta da classico ristorante cinese riprodotta in casa con estrema facilità! Cosa aspetti? Speriamo tu stia già spadellando! Ahh.. puoi servire questo pollo pazzesco anche con del classico riso bianco!

Ingredienti per 4 persone

400 g bocconcini di pollo
100 g anacardi tostati
4-5 cm zenzero
1 cipolla rossa
2 peperoncini verdi dolci
2 spicchi di aglio
olio evo
sale

PER LA SALSA AGRODOLCE
125 ml aceto di mele o riso
100 g zucchero
50 g ketchup
2 cucchiai di salsa di soia
1 cucchiaio olio di sesamo
amido di mais

PER SERVIRE
2 cipollotti
500 g cime di cavolfiore
semi di sesamo

PROCEDIMENTO

In una ciotola infarina i bocconcini di pollo con la farina di riso e poi passali in un setaccio per eliminare la farina in eccesso. In una padella antiaderente scalda abbondante olio con due spicchi di aglio, aggiungi il pollo e rosolalo bene su tutti i lati. Aggiungi la cipolla rossa, i peperoni verdi dolci e lo zenzero tagliati a pezzetti, gli anacardi e aggiusta di sale. Porta a cottura a fuoco medio-basso mescolando di tanto in tanto.
Nel frattempo prepara la salsa agrodolce. In un pentolino porta a bollore tutti gli ingredienti mescolando bene. Sciogli in una tazzina di acqua fredda un cucchiaino di amido di mais e aggiungilo alla salsa. Cuoci a fuoco lento fino a che la salsa inizia ad essere più densa. Se il sapore risulta troppo intenso puoi allungare la salsa con dell’acqua.
Per il “riso di cavolfiore” frulla in un robot da cucina le cime di cavolfiore pulite e crude fino ad ottenere una consistenza granulosa, tipo riso. Il riso di cavolfiore è pronto, tostalo in padella con un filo di olio e sale per qualche minuto prima di utilizzarlo come base del piatto.
Servi il pollo sul riso di cavolfiore saltato, aggiungi abbondante salsa agrodolce, del cipollotto tagliato a rondelle e semi di sesamo tostati. 
Varianti:
– Puoi servire il pollo con del semplice riso bianco o integrale.

– Puoi mescolare il pollo con la salsa agrodolce direttamente in padella prima di servire.

Lo sapevi?

In alternativa al riso di cavolfiore puoi utilizzare del riso bianco.

Noi il riso di cavolfiore lo saltiamo qualche minuto in padella per renderlo più leggero ma solitamente viene servito anche crudo.

Lo sapevi?

In alternativa al riso di cavolfiore puoi utilizzare del riso bianco.

Noi il riso di cavolfiore lo saltiamo qualche minuto in padella per renderlo più leggero ma solitamente viene servito anche crudo.