Crema di cachi con crumble di mandorle e nocciole

Un dolce così buono e immediato non lo hai sicuramente mai visto. La nostra crema di cachi si può preparare in pochissimi minuti e se non hai voglia di preparare anche il crumble puoi usare dei biscotti da sbriciolare on top. La ricotta riesce a dare quel twist in più da mixare alla dolcezza dei cachi e all’effetto crunchy del crumble. Prova subito questo dessert perfetto per le tue cene delle Feste!

Ingredienti per 4 persone

2-3 cachi maturi
150 g ricotta vaccina
1 limone
zucchero a velo, a piacere

PER IL CRUMBLE
50 g burro freddo
25 g farina mandorle
25 g farina nocciole
40 g nocciole e mandorle rotte grossolanamente
30 farina 00
30 farina di mais
50 g zucchero di canna
un pizzico di sale

PROCEDIMENTO

(per una versione veloce puoi sostituire il crumble con i tuoi biscotti preferiti a pezzetti)

Per preparare il crumble mescola in una ciotola tutti gli ingredienti tranne il burro.
Aggiungi il burro a pezzetti e inizia a lavorare l’impasto con le dita finché tutto il burro sarà incorporato e l’impasto inizierà a stare insieme. Disponi l’impasto rompendolo a pezzetti grossolanamente su una teglia ricoperta con carta forno. Cuoci per circa 25 minuti o finché dorato a 165°C in forno statico. Fai raffreddare.

Passa al setaccio i cachi interi ottenendo una crema liscia. Aggiungi due cucchiai di succo di limone e mescola bene.
Se necessario passa la ricotta al setaccio per dargli una consistenza cremosa, a piacere puoi aggiungere zucchero a velo, a noi piace senza perché si bilancia con la dolcezza di cachi e del crumble.

Versa una base di crema di cachi in una ciotola o piatto da dolce, posiziona al centro una quenelle di ricotta e aggiungi qualche pezzetto di crumble per un tocco croccante e leggermente salato.

Lo sapevi?

Per una versione più easy e veloce sostituisci il crumble con i tuoi biscotti preferiti a pezzetti.

Puoi preparare più crumble e utilizzarlo come biscotti da mangiare quando vuoi. Conservalo per qualche giorno in un barattolo chiuso bene.

Per un effetto più dolce puoi mixare la ricotta con zucchero a velo.

Lo sapevi?

Per una versione più easy e veloce sostituisci il crumble con i tuoi biscotti preferiti a pezzetti.

Puoi preparare più crumble e utilizzarlo come biscotti da mangiare quando vuoi. Conservalo per qualche giorno in un barattolo chiuso bene.

Per un effetto più dolce puoi mixare la ricotta con zucchero a velo.