Cavolo viola al forno con cumino, timo e nocciole

Ci piace moltissimo trattare le verdure in modo diverso, e questo già lo sapete. Il cavolo viola lo amiamo tantissimo ed è dalla scorsa stagione che volevamo provare a prepararlo cotto. Il risultato è stato superlativo! La ricetta è anche facilissima, basta tagliare il cavolo a fette, condirlo e infornarlo. Avrai un antipasto o un contorno pronti in un attimo 🙂 Puoi variare la ricetta secondo i tuoi gusti provando topping diversi, spezie e le erbe aromatiche che preferisci!

Ingredienti per 2-4 persone

1 cavolo viola di medie dimensioni
1 cucchiaino di cumino
2 cucchiaini di rosmarino tritato
timo fresco
peperoncino, a piacere
scorza di un limone
olio evo
sale
pepe
nocciole e timo fresco, per servire

PROCEDIMENTO

Riscalda il forno a 200°C in modalità statica. Elimina le foglie esterne del cavolo poi taglialo a fette spesse circa un paio di centimetri. Disponi le fette su una teglia rivestita con carta forno. Prepara il condimento mescolando abbondante olio con i semi di cumino ridotti in polvere, il rosmarino tritato, il timo, la scorza di limone, a piacere il peperoncino, sale e pepe. Spennella il condimento su tutte le fette di cavolo con un pennello da cucina, poi infornalo per circa 30 minuti o finché le foglie più esterne inizieranno ad essere croccanti e la parte centrale morbida. I tempi di cottura possono variare in base al forno e allo spessore delle fette. Aggiungi le nocciole tagliate a metà e inforna ancora per 5 minuti con la funzione grill. Servi con timo fresco.

Lo sapevi?

Puoi servire il cavolo come contorno oppure arricchendo il topping puoi trasformarlo in un piatto principale, ad esempio con del formaggio o del bacon croccante. Puoi sostituire le nocciole con la frutta secca che preferisci come mandorle o arachidi. Se non ami il cumino puoi non usarlo.

Lo sapevi?

Puoi servire il cavolo come contorno oppure arricchendo il topping puoi trasformarlo in un piatto principale, ad esempio con del formaggio o del bacon croccante. Puoi sostituire le nocciole con la frutta secca che preferisci come mandorle o arachidi. Se non ami il cumino puoi non usarlo.