Risotto con fave, guanciale e pecorino

  • Veggie
  • Gluten-free
  • Dairy-free

L’abbinamento fave e pecorino è uno dei più azzeccati, ci fa pensare subito alla bella stagione, agli aperitivi in terrazza o alle scampagnate in compagnia di amici. Abbiamo pensato di proporre questo abbinamento in uno dei nostri piatti preferiti: il risotto. Con l’aggiunta di un po’ di guanciale – che non guasta mai – abbiamo preparato questo risotto super buono. Il sapore ricco del guanciale, la freschezza delle fave crude e la mantecatura con il succo di limone creano un equilibrio davvero perfetto. Esperimento riuscito, il risotto l’abbiamo finito in un attimo e non vediamo l’ora di rifarlo. Se non trovi le fave – la loro stagione è brevissima – puoi sostituirle con dei piselli, noi abbiamo anche provato la stessa versione con gli asparagi tagliati a rondelle e aggiunti sempre alla fine.

Ingredienti per 2 persone

  • 160 g riso carnaroli
  • 100 g guanciale
  • 500 g fave
  • 30 g pecorino grattugiato
  • 1 cucchiaio di cipolla tritata
  • 1 limone
  • vino bianco
  • olio evo
  • sale e pepe

Procedimento

Pulisci le fave. Rosola il guanciale senza aggiungere olio in un tegame facendo attenzione a non bruciarlo, quando il grasso sarà sciolto aggiungi il riso e la cipolla tritata. Tosta il riso e sfumalo con un goccio di vino bianco, lascia evaporare. Porta a cottura il risotto utilizzando acqua salata al posto del brodo e aggiungendola poco alla volta. Mescola di tanto in tanto mentre all’ultima aggiunta di brodo continua a mescolare fino a cottura in modo da ottenere la cremosità perfetta. Quando al dente togli dal fuoco, aggiungi il pecorino, le fave crude e il succo di mezzo limone. Manteca mescolando bene e se necessario aggiungi altra acqua per ottenere una consistenza morbida. Servi con scorza di limone e pepe.

  • DSCF1041
  • DSCF1042