Panettone alla genovese

Sappiamo quanto sia laborioso preparare un panettone in casa e dato che i laboratori artigianali sanno fare benissimo il loro lavoro, preferiamo sempre acquistarli. Ma la voglia di passare del tempo in cucina sotto le feste ci ha spinto a preparare il pandolce genovese, tipico dolce usato in tutta la Liguria nel periodo di Natale.
È un prodotto che, a risultato finito, lo fa somigliare molto a un tradizionale panettone ma i tempi di preparazione e gli ingredienti sono di gran lunga meno impegnativi. Prova a cucinarlo anche tu per una cena o magari da regalare; e sarà un Natale ancora più ricco di soddisfazione!

Ingredienti per un panettone

500 g farina
250 g uvetta
200 g zucchero
150 g burro
100 g pinoli
2 uova
1 bustina lievito per dolci
marsala secco

PROCEDIMENTO

Metti le uvette in ammollo nel marsala finché morbide. In una ciotola versa la farina con il lievito, lo zucchero e le uova. Aggiungi il burro a tocchetti e lavora il tutto con le mani. Quando il composto inizia ad essere omogeneo aggiungi le uvette – tolte dal bagno nel marsala – e i pinoli.
L’impasto deve essere piuttosto sodo e simile all’impasto del pane. Dagli una forma a pagnotta e posizionala in una teglia imburrata e spolverata con dello zucchero. Incidi la superficie con un taglio a croce e inforna a 190°C per circa 60 minuti.
Puoi sostituire o aggiungere i condimenti che preferisci: pezzetti di cioccolato, noci, fichi secchi, mandorle.

Lo sapevi?

Lo sapevi?