Risotto al niente

  • Veggie
  • Gluten-free
  • Dairy-free

Perché fare il risotto non deve essere difficile! Le nostre regole base per fare un risotto sono poche e semplici.

Per spiegarvi come lo facciamo ci siamo inventati il “risotto al niente”, perché togliendo o semplificando al massimo ingredienti e procedimento, il metodo risultasse chiaro e infallibile. Se provi questa ricetta ti renderai conto che i passaggi peculiari per cucinare un risotto sono pochi: tostatura, cottura e mantecatura. Noi li abbiamo spogliati di tutto ottenendo comunque un risotto buono, gustoso e leggerissimo.

Su questa base si può costruire qualsiasi variante: aggiungendo la cipolla, utilizzando un brodo di carne, di verdure o un fumetto di pesce. Puoi sostituire i brodi anche con acque aromatizzate ad esempio al rosmarino. Per la mantecatura puoi usare burro, olio oppure nulla, solo del formaggio.

Per avere diversi gusti? La nostra regola è cuocere i condimenti a parte in modo di controllarne la cottura e consistenza e aggiungerli al risotto solo alla fine, prima della mantecatura. Radicchio, zucca, salsiccia, carciofi.. noi li cuociamo tutti a parte e li aggiungiamo al “risotto al niente”.

risotto-base-facile-light-01

Ingredienti per 2 persone

  • 160 g riso carnaroli
  • acqua
  • vino bianco
  • sale
  • olio evo
  • limone
  • pepe verde

Procedimento

Metti a bollire una pentola con dell’acqua salata come per cuocere la pasta.

Tosta il riso in poco olio – giusto il necessario per ungere il riso senza che ne rimanga nella pentola – quando il cucchiaio inizia a fare resistenza sul fondo della padella in alluminio, sfuma con poco vino bianco e fai evaporare molto bene altrimenti il risotto saprà di vino.

Inizia ad aggiungere l’acqua coprendo a filo. Porta a cottura aggiungendo le mandate necessarie mescolando di tanto in tanto per i primi 10-12 minuti e mescolando sempre nella seconda parte di cottura. In questo modo la cremosità – data dall’amido rilasciato mescolando – del risotto sarà ben equilibrata.

Togli dal fuoco e manteca con parmigiano, olio extra vergine e succo di limone.

Il risotto deve essere al dente e morbido, quindi inizia la mantecatura qualche istante in anticipo in modo che quando lo servi sarà perfettamente al dente. Se troppo compatto e sodo aggiungi un goccio di acqua in mantecatura.

Servi con una spolverata di pepe.

  • risotto-base-facile-light-02
  • risotto-base-facile-light-03
  • risotto-base-facile-light-04
  • risotto-base-facile-light-05
  • risotto-base-facile-light-06
  • risotto-base-facile-light-07
  • risotto-base-facile-light-08
nl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Se vuoi ricevere le nostre ricette, le guide di viaggio, anteprime imperdibili e altri contenuti esclusivi, inserisci la tua mail nel form sottostante.

Trattamento dei dati personali

CI siamo quasi... controlla la tua mail e conferma la registrazione!