Cobbler di grano saraceno ai frutti rossi

Molto simile ad un crumble, il cobbler è un dolce della tradizione inglese e americana. Solitamente viene utilizzata frutta dal sapore acidulo ed è per questo che abbiamo scelto i frutti rossi. Per quando lo preparerai puoi decidere se farlo in teglia (come abbiamo fatto noi) oppure servirlo in monoporzioni… non dimenticarti poi di accompagnarlo con gelato alla vaniglia e timo fresco.

Ingredienti per una teglia di 22 cm di diametro

INGREDIENTI SECCHI
100 g farina riso
60 g farina di grano saraceno
60 g fiocchi di avena
40 g farina di mandorle
50 g scaglie mandorle
2 cucchiai amido di mais
1 cucchiaino bicarbonato di sodio
1/2 cucchiaino di sale
timo fresco

INGREDIENTI UMIDI
75 g burro sciolto
120 ml kefir
2 uova
100 g zucchero

RIPIENO
600 g frutti di bosco
2 cucchiai zucchero
2 cucchiai amido di mais
1/2 limone

PER SERVIRE
gelato alla vaniglia
timo fresco

PROCEDIMENTO

Riscalda il forno a 190°C e proteggi il fondo con dei fogli di alluminio perché in cottura potrebbe uscire del succo di frutti di bosco.
Unisci la farina di riso, la farina di grano saraceno, la farina di mandorle, l’amido di mais, i fiocchi di avena, il bicarbonato, il sale, abbondante timo fresco in una ciotola e mescola bene.
In un’altra ciotola mischia con una frusta il burro sciolto, il kefir, le uova e lo zucchero. Unisci il composto umido alle farine mescolando finché completamente incorporato, aggiungi l’avena e le scaglie di mandorle poi lascia riposare.
Nel frattempo condisci i frutti di bosco con lo zucchero, l’amido di mais, il succo e la scorza del limone, versali nella teglia e con un cucchiaio distribuisci l’impasto sopra i frutti di bosco. Spolvera con dello zucchero la superficie.
Inforna la teglia sul ripiano più basso e cuoci finché il biscotto sarà dorato e l’interno asciutto, circa 40-45 minuti. I frutti rossi sobbolliranno intorno al bordo della teglia. Se la superficie si colora troppo velocemente coprila con un foglio di alluminio per evitare che bruci.
Fai raffreddare qualche minuto prima di servire con del gelato e timo fresco.

Lo sapevi?

Lo sapevi?