Gnocchi di radicchio e ricotta

Ispirati dal bellissimo radicchio abbiamo deciso di cimentarci in una super ricetta: per la prima volta infatti abbiamo preparato in casa gli gnocchi di radicchio e ricotta. Una ricetta perfetta per il pranzo della domenica per portare in tavola gli gnocchi con un nuovo twist super saporito e indimenticabile!

Ingredienti per 6 persone

700 g radicchio
200 g patate lesse
350 g ricotta fresca
50 g parmigiano
60-80 g farina 00
1 limone
1 uovo
sale
pepe

PER SERVIRE
50 g burro
2 cucchiai di pinoli
scaglie di parmigiano
timo fresco
salvia fresca
pepe

PROCEDIMENTO

Taglia il radicchio a metà e poi a listarelle sottili, saltalo in padella con un filo di olio per pochi minuti, basta il tempo che appassisca senza perdere di colore. Toglilo dal fuoco, salalo e condiscilo con del succo di limone. Una volta raffreddato, frulla il radicchio in una crema e versalo in una retina a maglia fine in modo che perda tutta l’acqua in eccesso.
In un’ampia ciotola unisci la ricotta, le patate schiacciate, la crema di radicchio, il parmigiano grattugiato e l’uovo. Mescola bene e aggiusta di sale e pepe. Unisci poco alla volta la farina fino a raggiungere una consistenza morbida ma che ti permetta di formare gli gnocchi. Forma gli gnocchi grandi circa come una noce e disponili su un piano infarinato.
Cuoci gli gnocchi di radicchio in acqua bollente salata per qualche minuto, finché non vengono a galla.
In un tegame sciogli il burro, aggiungi timo, salvia e i pinoli, unisci gli gnocchi e rosolali nel condimento. Servi gli gnocchi con scaglie di parmigiano e una macinata di pepe.

Lo sapevi?

Lo sapevi?