Cherry Pie

Una ricetta di Andrea Carlo Lonati

  • Veggie
  • Gluten-free
  • Dairy-free

Maggio è il mese in cui iniziano a comparire le prime ciliegie, uno dei miei frutti preferiti. Perché non preparare una torta dove le ciliegie sono le protagoniste indiscusse? Ecco la Cherry Pie! I fan di Twin Peaks si ricorderanno sicuramente dell’agente FBI Dale Cooper, che amava questa iconica torta americana al punto da esclamare “This Must Be Where Pies Go When They Die”. Un paradiso delle torte, in poche parole. E se la gusterete con un ciuffo di panna montata o “à la mode” con una pallina di gelato alla vaniglia, vi assicuro che arriverete anche voi in paradiso.

Segui @andreacarlolonati su Instagram

5

Ingredienti per uno stampo da 24-26 cm

Per la pasta per pie
  • 90 ml di acqua fredda
  • 200 g di farina
  • 170 g di burro freddo
  • mezzo cucchiaino di sale
Per il ripieno alle ciliegie
  • 800 g di ciliegie
  • 30 g di amido di tapioca (o di mais)
  • 150 g di zucchero
  • 60 g di burro
  • la buccia grattugiata di mezzo limone non trattato
  • 1 stecca di vaniglia
  • una spolverata di cannella (a piacere)

Procedimento

Versate la farina e il burro freddo di frigorifero, tagliato a cubetti, in un mixer e azionatelo con impulsi brevi, fino ad ottenere una miscela grani grossi (delle dimensioni di una lenticchia).

Aggiungete l’acqua freddissima poco alla volta e lavorate con le mani brevemente. In base al tipo di farina scelta potrebbe non essere necessaria tutta l’acqua (l’impasto deve essere elastico e morbido e non necessariamente liscio). Dividete in due l’impasto, ricavandone delle mattonelle, e conservatelo in frigorifero coperto con pellicola a contatto.

Nel frattempo, denocciolate le ciliegie con l’apposito attrezzo (o con una cannuccia) e versatele in una ciotola con l’amido di tapioca, lo zucchero, gli aromi e il burro fuso. Mescolate accuratamente.

Stendete una delle due mattonelle di pasta a uno spessore di circa 3-4 mm e foderate una teglia per pie (o una teglia di alluminio usa e getta) precedentemente imburrata, lasciando dei margini di abbondanza. Versate all’interno le ciliegie e conservate in frigorifero.

Stendete la seconda mattonella di pasta allo stesso spessore, ricavandone un disco o delle losanghe (in questo caso formando un reticolo, come in foto) e rivestite la superficie del pie.

Spolverate di zucchero e posizionate in congelatore per 30 minuti circa, accendendo nel frattempo il forno a 230°. Infornate per 15 minuti, poi abbassate la temperatura a 190° e proseguite la cottura per circa 45-50 minuti (o fino a quando la torta diventa dorata in superficie). Lasciate raffreddare la torta prima di servirla.

  • 9
  • 8
  • 1
  • 5
  • 2
  • 4
  • bio_andrea
nl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Se vuoi ricevere le nostre ricette, le guide di viaggio, anteprime imperdibili e altri contenuti esclusivi, inserisci la tua mail nel form sottostante.

Trattamento dei dati personali

CI siamo quasi... controlla la tua mail e conferma la registrazione!