Risotto con barbabietola, gorgonzola e timo 

I risotti sono il nostro cavallo di battaglia e al contrario della loro fama di piatto complicato, sono un salva cena perfetto! Sulle cotture si discute sempre: al dente, morbido, servito all’onda, come qui a Milano, oppure ben fermo.
Amiamo i risotti anche perché ci lasciano sempre liberi di scegliere quali ingredienti abbinare in base alla stagione in cui siamo. Una delle nostre “winter versions” preferite è quella con gorgonzola e barbabietola. Il colore ti farà innamorare e il sapore ti manderà in completa estasi culinaria. Il profumo di timo non è un dettaglio, è il nostro twist per rendere questo risotto memorabile!

Ingredienti per 4 persone

320 g riso Carnaroli
2-3 barbabietole
80 g gorgonzola stagionato
50 g parmigiano grattugiato
1/2 cipolla
1 bicchiere di vino bianco
aceto di mele
timo fresco
olio evo
sale
pepe

PROCEDIMENTO

Lava bene le barbabietole, tagliale in quarti, condiscile con timo, olio, sale e pepe e cuocile in forno a 180°C per circa 30 minuti o finché morbide. Frullale fino ad ottenere una crema liscia e omogenea. Se necessario aggiungi un goccio di acqua e aggiusta di sale.
Puoi acquistare anche le barbabietole già cotte che trovi sottovuoto al supermercato.
Nel frattempo prepara il risotto. Porta a bollore una pentola con acqua salata e timo da usare come brodo.
Tosta il riso in poco olio, aggiungi la cipolla tritata fine e sfuma con il vino bianco. Aggiungi 4-5 cucchiai di crema di barbabietole arrosto e porta a cottura il riso aggiungendo l’acqua aromatizzata poco alla volta. Secondo i tuoi gusti aggiungi altra crema di barbabietola.
Togli dal fuoco al dente, aggiungi metà del gorgonzola, il parmigiano grattugiato e due cucchiai di aceto. Manteca bene tenendo il risotto molto morbido, se necessario aggiungi un goccio di acqua di cottura al timo. Servi il risotto in piatti piani e guarnisci con pezzetti di formaggio, pepe e timo fresco.

Lo sapevi?

Lo sapevi?