Crostata al rosmarino con crema di limoni

  • Veggie
  • Gluten-free
  • Dairy-free

Una crostata ispirata da una cena con amici. Abbiamo provato una frolla aromatizzata e ce ne siamo subito innamorati. Ci piace riprovare a casa le ricette che assaggiamo qua e là e questa torta ne è un perfetto esempio. Le frolle aromatizzate diventeranno una delle nostre nuove passioni e abbiamo deciso di partrire dal rosmarino: una delle piante aromatiche che non manca mai nel nostro cortile. Divertiti a preparare questa crostata e sperimenta anche tu!

crostata-rosmarino-creama-limone-01

Ingredienti per una tortiera da 30cm

Per la pasta frolla
  • 150 g farina integrale
  • 150 g farina 00
  • 150 g burro
  • 100 g zucchero
  • 3 tuorli
  • sale
  • 4-5 rametti di rosmarino
Per la crema al limone
  • 500 ml latte
  • 8 tuorli
  • 200 g zucchero
  • 5 cucchiai di amido di mais
  • 4 limoni

Procedimento

Disponi a fontana sul tagliere la farina e lo zucchero.
Forma un foro al centro e taglia attorno il burro freddo a cubetti. Inserisci nella fontana i tuorli e il sale. Inizia ad incorporare le farina e lo zucchero con le uova, aggiungi un trito fine di aghi di rosmarino e con entrambe le mani impasta fino ad ottenere un composto omogeneo e morbido. Forma una palla e lasciala riposare per almeno mezz’ora in frigorifero ricoperta con della pellicola trasparente.

Stendi la pasta in un disco spesso circa mezzo centimetro, disponila nella teglia leggermente imburrata e con la pasta avanzata forma il bordo della crostata in modo che possa contenere la crema al limone.

Inforna la torta a 180°C per circa 20 minuti. Sforna e fai raffreddare.

Nel frattempo prepara la crema al limone. Fai scaldare il latte a fuoco basso senza farlo bollire.
In una ciotola abbastanza ampia monta i tuorli con lo zucchero finché spumosi. Aggiungi la maizena e incorpora senza formare grumi. Unisci la scorza di limone e il succo. Versa a filo il latte sempre mescolando.

Per fare addensare il composto rimettilo sul fuoco e continua a mescolare. Appena inizia ad addensare toglilo dal fuoco e fallo raffreddare velocemente. Puoi versarlo su una superficie – come ad esempio in una teglia coperta con carta forno – così si raffredderà molto velocemente.
Per evitare che si formi la pellicola in superficie spolvera con dello zucchero a velo. Riunisci la crema in una ciotola e sbattila con una frusta per renderla omogenea, se troppo densa puoi unire un goccio di latte.

Guarnisci la torta con uno strato omogeneo di crema al limone.
Se ti va puoi servirei con una spolverata di zucchero a velo, sulle singole fette, al momento di servire il dolce in tavola.

  • crostata-rosmarino-creama-limone-02
nl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Se vuoi ricevere le nostre ricette, le guide di viaggio, anteprime imperdibili e altri contenuti esclusivi, inserisci la tua mail nel form sottostante.

Trattamento dei dati personali

CI siamo quasi... controlla la tua mail e conferma la registrazione!