Torta di pere al té

CONTENUTO IN COLLABORAZIONE CON MOLINO PASINI

Più le torte sono semplici più ci piacciono. Questa torta di pere al té è un esempio perfetto, pochissimi ingredienti, procedimento immediato e un risultato strabiliante. La base di questa ricetta è la famosa “torta all’acqua” dove abbiamo sostituito l’acqua con del té (puoi farlo anche con il latte) e abbiamo aggiunto le pere, tantissime pere.
Il risultato è una torta morbidissima, umida e croccante allo stesso tempo grazie alla superficie ricoperta di nocciole, mandorle e zucchero. Una fetta tirerà l’altra. Una marcia in più al sapore è dato anche dalla farina, la PRIMITIVA Tipo 1 di Molino Pasini che con una macinazione a tutto corpo dona agli impasti un sapore e profumo davvero unici.
Questa torta di pere al té è perfetta per tutta la giornata, come colazione, come merenda ma anche come dolce a fine pasto magari accompagnata da gelato o yogurt bianco. Ti è venuta voglia di prepararla?

Ingredienti per una torta da 24 cm

330 ml té freddo (puoi utilizzare il tè che preferisci)
300 g farina PRIMITIVA Tipo 1 Molino Pasini
150 g zucchero di canna
4-5 pere
50 g nocciole
50 g mandorle
16 g lievito per dolci
90 g olio di semi

PROCEDIMENTO

Per prima cosa prepara il tè e fallo raffreddare. In una ciotola mescola la farina insieme al lievito poi metti da parte. In un’altra ciotola unisci lo zucchero, il té e l’olio di semi poi mescola bene finché lo zucchero si sarà sciolto. Versa – poco alla volta – la parte liquida nella ciotola della farina e mescola fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Sbuccia le pere, tagliale a cubetti e uniscile all’impasto. Versa l’impasto in una teglia oleata e spolverata con zucchero in modo che la torta non attacchi poi ricopri la superficie con mandorle e nocciole tritate grossolanamente e zucchero. Cuoci in forno statico a 175°C per circa 45-50 minuti o finché inserendo uno stecchino di legno uscirà asciutto. Se la superficie si colora troppo copri con un foglio di carta alluminio.

Lo sapevi?

Lo sapevi?