Curry verde di gamberi

  • Veggie
  • Gluten-free
  • Dairy-free

Preparare un curry in casa è più semplice di quanto si possa pensare, questa è una classica ricetta base che si può personalizzare in mille modi. Si parte dal soffritto che già connota il piatto di profumo e aromi esotici utilizzando peperoncino, zenzero, aglio come base ai quali volendo puoi aggiungere anche semi di senape, cumino o coriandolo. Secondo aspetto è la scelta degli ingredienti principali che possono essere solo verdure per una versione vegetariana oppure abbinate a pesce, gamberi o bocconcini di carne, l’importante è cuocere tutto rispettando i giusti tempi di cottura dei vari ingredienti. Nel nostro caso i gamberi che cuociono velocemente, li abbiamo rosolati all’inizio e poi aggiungi alla fine quando il curry era pronto.

Ultimo aspetto: la scelta del curry e della parte “grassa”. Per il curry puoi scegliere quello che preferisci e usarlo in pasta o in polvere. Per la parte grassa il grande classico è il latte di cocco (quello da cucina in latta o nel cartone) la cui dolcezza si sposa molto con il mix pungente del curry oppure della semplice panna da cucina.

Seguendo queste indicazioni potrai cucinare un curry con gli ingredienti che preferisci, ogni volta diverso, sempre semplice e veloce.

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g gamberi sgusciati
  • 600 g cime di cavolfiore
  • 400 ml latte di cocco o panna da cucina
  • 1 cucchiaio concentrato di pomodoro
  • 3 cucchiaini di curry verde in polvere
  • 1/4 cipolla
  • 3-4 cm di zenzero fresco
  • peperoncino verde
  • peperoncino rosso
  • 1 spicchio di aglio
Per servire
  • riso bianco
  • coriandolo, menta e basilico
  • lime

Procedimento

In un tegame rosola i gamberi con poco olio a fuoco alto per una trentina di secondi poi mettili da parte. Nel fondo di cottura dei gamberi aggiungi un filo di olio, la cipolla tritata, lo zenzero grattugiato, i peperoncini – nella dose desiderata – e l’aglio vestito e schiacciato. Soffriggi senza far bruciare poi aggiungi il curry in polvere lascia che si scaldi un poco in modo che rilasci tutto il suo profumo e aggiungi le cime di cavolfiore. Aggiungi il concentrato di pomodoro, il latte di cocco (o la panna da cucina) e un goccio di acqua salata bollente (o brodo) fino a coprire più o meno a metà i cavolfiori. Mescola e cuoci facendo sobbollire qualche minuto o finché il grado di cottura dei cavolfiori sarà di tuo gradimento, aggiusta di sale. Riunisci i gamberi precedentemente saltati l’ultimo minuto di cottura. Servi con erbe aromatiche fresche, lime e riso bianco.

  • DSCF9945
  • DSCF9949
  • DSCF9962
  • DSCF9973
  • DSCF9977
  • DSCF9985
  • postig