Baked potatoes

Non tutti gli street food sono fatti di panini! L’esempio ve lo portiamo con le baked potatoes, chiamate anche jacket potatoes, molto celebri nei paesi anglosassoni dove si è soliti consumarle con regolare frequenza.
Semplicissime da preparare, puoi divertirti molto nella farcitura che, come un panino, si può comporre degli ingredienti che più preferisci.
 

Ingredienti per 4 persone

4 patate grosse
olio evo
sale

PER IL CONDIMENTO
1 porro
200 g funghi
2 fette di pancetta da 1/2cm
100 g robiola
100 g brie
prezzemolo

PROCEDIMENTO

Preriscalda il forno a 200°C. Lava e asciuga le patate lasciando la buccia e, aiutandoti con una forchetta, buca la patata su più punti della superficie. Versa un filo d’olio e con le mani massaggia le patate affinché tutta la superficie risulti oleata. Sala abbondantemente.
Inforna per per un tempo medio di 90 minuti. Anche meno se le patate sono piccole. Una volta cotte e ben dorate, sforna e incidi la patata in modo che si apra quasi a libro, con il coltello o una forchetta mescola la polpa e condisci con tutti gli ingredienti a piacere aggiungendo prima sale e un filo di olio.
Noi abbiamo preparato una versione veggie nella quale abbiamo inserito porri tagliati sottili saltati in poco olio, zucca a cubetti, robiola e prezzemolo fresco.
L’altra variante è con funghi, saltati in padella con un filo d’olio, bacon croccante che puoi preparare in padella o anche in forno, una manciata di prezzemolo tritato e del brie.
Il calore della patata appena cotta basterà per fondere il formaggio e intensificare i profumi degli ingredienti. Se vuoi servire le patate diverse ore dopo averle cotte, puoi prepararle in anticipo e ripassarle in forno ottenendo così anche l’effetto grill sul formaggio.

Lo sapevi?

Lo sapevi?