Plumcake salato con zucchine, olive e pomodori secchi

  • Veggie
  • Gluten-free
  • Dairy-free

Prepari mai dei plumcake salati? Sono la svolta! Molto più facili di una torta salata sono una perfetta ricetta “svuota-frigorifero”, cosa c’è di meglio in questi giorni? Puoi utilizzare questa ricetta di plumcake salato con zucchine, olive e pomodori secchi come base per fare la versione che preferisci con gli ingredienti che hai in casa.

In questi giorni così particolari stiamo cucinando tutti di più, per passare il tempo ma anche per prenderci cura delle persone che amiamo. Dopo la super torta di mele abbiamo pensato ad un’altra ricetta per Molino Pasini con un alto grado di personalizzazione così che in una versione o nell’altra ognuno di voi possa prepararla in casa con quello che ha in dispensa.

Apri il frigorifero e componi il tuo plumcake, le zucchine possono diventare piselli, la feta emmentaler e le olive carciofini. In fondo al procedimento troverai tanti suggerimenti e abbinamenti. Condividi con noi la tua versione e stay safe!

CONTENUTO IN COLLABORAZIONE CON Molino Pasini

Ingredienti per uno stampo 24x10 cm

  • 300 g zucchine*
  • 200 g farina Manitoba LA TUA FARINA "Molino Pasini"
  • 120 g feta*
  • 80 g pomodori secchi sott'olio*
  • 50 g olive senza nocciolo
  • 50 ml acqua
  • 50 g olio di semi
  • 3 uova
  • 4 cucchiaini di lievito istantaneo
  • prezzemolo*
  • sale
  • pepe

Procedimento

In una ciotola sbatti leggermente con una frusta le uova con l’olio, l’acqua e un cucchiaino di sale. Aggiungi la farina e il lievito e continua a mescolare.
Grattugia le zucchine in una ciotola e lasciale da parte a fare acqua, trita grossolanamente i pomodori secchi e finemente il prezzemolo. Unisci nell’impasto i pomodori, le olive, le zucchine (strizzate molto bene) e la feta sbriciolata con le mani. Mescola bene tutti gli ingredienti e aggiusta di sale e pepe.
Versa l’impasto in uno stampo per plumcake leggermente oleato e cuoci in forno a 170° per 50 minuti o finché inserendo uno stecchino di legno uscirà asciutto.
Lascia raffreddare il plumcake per qualche minuto prima di tagliarlo. Puoi servirlo anche freddo.

*Sostituzioni
Le zucchine possono essere sostituite con la verdura che preferisci o che hai in casa, utilizza ad esempio carote, piselli, fave, zucca, barbabietole. In base alla verdura scelta valuta se dare una precottura in padella o, come nel caso delle zucchine, posssa cuocere direttamente in forno. La tecnica del grattugiarle ti aiuta in generale con tutte le verdure.
Il formaggio è un’altra variante: sostituisci la feta con del provolone, emmentaler o del quartirolo.
Le olive e i pomodori secchi possono diventare mille altre cose che hai nel frigorifero: carciofini, pancetta, prosciutto, mandorle, noci, ecc…
Le erbe aromatiche non mancano mai ma al posto del prezzemolo puoi usare origano, rosmarino, scorza di limone, basilico…
Ultimo accorgimento: anche le dosi di questi ingredienti possono variare, non sono tassative per la riuscita del plumcake. Hai più olive e meno feta? Nessun problema, puoi cucinarlo lo stesso 🙂

Ancora dubbi? Ecco qualche abbinamento
zucca, provolone, noci, rosmarino
piselli, pancetta e feta
emmentaler, carciofi e prosciutto

  • DSCF0190
  • DSCF0198
  • DSCF0207
  • DSCF0225
  • DSCF0229
  • DSCF0236
  • DSCF0242
  • DSCF0281
  • DSCF0293
  • DSCF0310