Crostone con piselli, fave e anguria

Come spesso diciamo stare attenti a ciò che mangiamo è fondamentale. Lo sapevi che l’alimentazione è un’arma importantissima per la prevenzione, anche contro il cancro?  È per questo che con i consigli di Airc abbiamo studiato delle super ricette sane, molto buone e bellissime da vedere per farti capire quali sono i piccoli gesti – e ingredienti – che possono fare la differenza nella tua quotidianità. Tra tutti i grassi scegli sempre olio extravergine di oliva ma senza esagerare, due cucchiai al giorno possono bastare. Preferisci cereali integrali, meno raffinati e ricchi di fibre e ricordati di seguire la stagionalità. Ogni verdura consumata al momento giusto è più buona, ricca di nutrimenti e sana.

Nel video che trovi qui sotto vedrai gli step per preparare dei CROSTONI CON PISELLI, FAVE E ANGURIA. Ricordati di usare l’olio evo a crudo e di cuocere il meno possibile le verdure.

dscf4177

Ingredienti per 4 crostoni

  • 4 fette di pane integrale
  • 400 g ricotta magra
  • 300 g piselli e fave sgranati
  • 1 fetta di anguria
  • 2 spicchi di aglio
  • 2 limoni bio
  • coriandolo fresco
  • basilico fresco
  • rosmarino
  • olio evo
  • sale
  • pepe

Procedimento

Condisci la ricotta con la scorza di un limone, sale, pepe e un goccio di olio, dosa i condimenti in base ai tuoi gusti ma senza esagerare. Lo sai che due cucchiai di olio al giorno possono bastare?

Scalda in una padella ampia due spicchi di aglio vestiti e schiacciati con olio e rosmarino e scotta pochi minuti i piselli e le fave. Aggiusta di sale e pepe.

Ricopri ogni fetta di pane con abbondante ricotta poi dividi le verdure saltate equamente sui quattro crostoni, aggiungi del limone tagliato al vivo, qualche pezzetto di anguria e le erbe aromatiche fresche. Condisci con olio evo a crudo prima di servire.

  • dscf4182
nl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Se vuoi ricevere le nostre ricette, le guide di viaggio, anteprime imperdibili e altri contenuti esclusivi, inserisci la tua mail nel form sottostante.

Trattamento dei dati personali

CI siamo quasi... controlla la tua mail e conferma la registrazione!