Insalata speziata di radicchio e arance

Sfatiamo un mito: le insalata non si mangiano solo d’estate. Basta scegliere gli ingredienti e le spezie giuste per mangiare piatti stagionali leggeri che soddisfano tutti e cinque i nostri sensi. Questa insalata di radicchio e arance ha un’ispirazione mediorientale (una delle nostre ultime passioni) e utilizza una spezia chiamata sumak o sommacco che non è altro che il frutto di un’arbusto lasciato essiccare. È diffusissima nella cucina mediorientale e viene utilizzata in alternativa al limone o all’aceto. Puoi servire questo piatto come antipasto o come contorno.

Ingredienti per 2 persone

1 cespo di radicchio
2 arance
aneto fresco
sommacco

PER IL CONDIMENTO
2 cucchiai di olio evo
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaio di aceto
sale
pepe

PROCEDIMENTO

Pulisci il radicchio, taglialo a strisce di 3-4 cm e mettilo in un’insalatiera. Prepara il condimento sbattendo in una ciotola l’olio con il miele, l’aceto e il sale. Condisci il radicchio.
Pela le arance al vivo: taglia le due estremità e appoggia l’arancia sul tagliere in modo che sia stabile. Con un coltello affilato taglia la buccia e la parte bianca seguendo la sagoma del frutto raggiungendo la polpa. Una volta sbucciata ricava gli spicchi sempre scartando la parte bianca tra uno e l’altro, quindi incidendo appena internamente le membrane dei singoli spicchi.
Aggiungi le arance all’insalata e finisci di condire con una spolverata di sommacco, aneto fresco e una macinata di pepe.

Lo sapevi?

Lo sapevi?