Spaghetti con asparagi, limone e parmigiano

Per noi primavera significa anche asparagi, ci piacciono tantissimo. Oggi abbiamo provato a cucinare una pasta facile e velocissima con un “ragù” di asparagi, limone e parmigiano. A differenza di quanto si pensa gli asparagi non vanno cotti troppo, una volta eliminata la parte più legnosa del gambo si possono addirittura mangiare crudi per cui ricorda: non cuocerli troppo e conserva il loro sapore fresco ed erbaceo. Il limone poi è uno dei nostri ingredienti del momento, esalta tantissimo i sapori e dona ai piatti una freschezza sorprendente… don’t be scared!
 

Ingredienti per 2 persone

400 g asparagi
180 g spaghetti
1 limone
2 spicchi di aglio
parmigiano

menta fresca
olio evo
sale
pepe

PROCEDIMENTO

Rosola in un tegame due spicchi di aglio vestiti e schiacciati con olio, scorza di limone e un paio di rametti di menta.
Lava gli asparagi, elimina la parte coriacea del gambo e affetta il resto a rondelle sottili tenendo da parte le punte.
Aggiungi gli asparagi tagliati a rondelle al soffritto e scottali a fuoco alto per un minuto. Taglia le punte a metà per la lunga e aggiungile al resto degli asparagi. 
Aggiungi la pasta cotta al dente, un filo di olio e un paio di cucchiai di parmigiano grattugiato, salta bene la pasta in modo di amalgamare il sugo e renderla cremosa. Se necessario aggiungi un goccio d’acqua di cottura e altro olio.
Servi la pasta con scaglie di parmigiano, scorza di limone e pepe.

Lo sapevi?

Lo sapevi?