Frittelle di barbabietola

Avevi mai pensato di utilizzare delle barbabietole crude per preparare delle frittelle? Questa ricetta è velocissima e davvero facile, noi abbiamo aromatizzato l’impasto con menta, aneto e cumino ma come sempre diciamo puoi personalizzare la ricetta con i tuoi ingredienti preferiti. Due sono gli accorgimenti importanti: strizzare bene le barbabietole dalla loro acqua per evitare che l’impasto sia troppo bagnato e utilizzare dei guati da cucina per non ritrovarti con le mani completamente rosse 🙂
Puoi preparare l’impasto anche in anticipo e cuocere al momento le frittelle, cosa aspetti? Servile su un piatto da portata con abbondante tzatziki, nessuno saprà resistere!

Ingredienti per 4 persone

800 g barbabietole
4 uova
2 cucchiai di menta
2 cucchiai di aneto
1 cucchiaino di cumino
2 spicchi di aglio
½ cipolla rossa
farina di ceci
olio evo
sale
pepe
salsa Tzatziki per servire

PROCEDIMENTO

Lava bene le barbabietole, grattugiale a fiammifero in una ciotola poi strizzale bene con le mani in modo che eliminino tutta l’acqua in eccesso. Unisci in una ciotola le barbabietole strizzate insieme alle erbe aromatiche tritate, i semi di cumino ridotti in polvere al mortaio, l’aglio e la cipolla tritati fine.
Mescola il tutto insieme a uova, sale, pepe. Poco a poco aggiungi la farina di ceci per ottenere un composto omogeneo e della giusta consistenza.
Scalda poco olio in una padella antiaderente su fuoco medio. Prepara delle palline grandi come palline da golf con l’impasto, schiacciale tra le mani e posizionale nella padella. Cuoci per 3-4 minuti per lato o finché dorate. Ripeti fino a esaurimento dell’impasto, noi abbiamo ottenuto circa 20 frittelle.
Servi le frittelle di barbabietole con menta fresca, aneto e tzatziki.

Lo sapevi?

Lo sapevi?