Una ricetta di Mario Noibile, founder di offfi

Cappuccino di zucca

Offfi è il suo negozio, uno spazio in cui crea sempre atmosfere stupende con fiori e piante. Si trova in Isola, a Milano, ed è un luogo nato dalla sua voglia di reinventarsi, di lasciare il suo precedente lavoro nel mondo del marketing e di seguire la sua passione sporcandosi le mani. Noi sappiamo che Mario è nato per fare meraviglie e a te non aspetta che andare a trovarlo in Via Carmagonla 8.

Ingredienti per 4 persone

500 g zucca pulita
4 patate piccole
2 porri
brodo vegetale
rosmarino
olio evo
sale

PER IL TOPPING
200 ml panna fresca
200 g robiola
1 melagrana
noce moscata
pepe

PROCEDIMENTO

Pulisci zucca e patate, elimina la buccia e tagliale a dadini. Affetta il porro molto sottile aiutandoti con la mandolina.
Appassisci il porro in un tegame con poco olio per qualche minuto facendo attenzione a non farlo bruciare. Unisci la zucca e le patate e rosolale bene, aggiungi il rosmarino tritato fine e copri a filo con il brodo vegetale bollente. Cuoci facendo sobbollire finché le verdure saranno morbide e inizieranno a sfarsi. Frulla con un frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.
Nel frattempo prepara il topping montando la panna insieme alla robiola con una frusta elettrica, aggiusta di sale e pepe. Servi il Cappuccino di zucca in tazze trasparenti, finisci con uno strato di crema e una spolverata abbondante di noce moscata e pepe. L’effetto sarà quello di un cappuccino.
Una variante buonissima che Mario ha sperimentato per la prima volta nella nostra cucina è con l’aggiunta di chicchi di melagrana. Da provare assolutamente!
Come pulire la melagrana?
Taglia a metà la melagrana e con un cucchiaio batti con forza la superficie del frutto tenendolo sopra una ciotola, in questo modo si staccheranno facilmente tutti i semi. Riempi la ciotola di acqua fredda in modo che le pellicine bianche vengano e galla così da poterle eliminare facilmente.

Lo sapevi?

Lo sapevi?