Shakshuka con melanzane e feta

CONTENUTO IN COLLABORAZIONE CON MIELE

 
Chi ci conosce lo sa già ma non ci stancheremo mai di ripeterlo. Il nostro viaggio a Tel Aviv ci ha veramente entusiasmati. Da quel momento abbiamo iniziato ad appassionarci sempre di più alla cucina mediorientale e – dobbiamo ammetterlo – i libri di cucina che più acquistiamo riguardano proprio questa cultura. Tra i tanti piatti che ci sono più rimasti nel cuore c’è la Shakshuka, tranquillo cucinare questa ricetta non è difficile come pronunciare il suo nome 🙂
La Shakshuka è un piatto che a Tel Aviv abbiamo mangiato sia per colazione che per pranzo. Diciamo che i momenti più belli sono due: il primo quando affondi il cucchiaio nelle uova fumanti e il secondo quando ti ritroverai a fare la scarpetta sognando di averne ancora un po’ da mangiare….
La nostra variante, prevede anche l’aggiunta delle buonissime melanzane e della feta per creare un mix di sapori ancora più mediterranei.

Ingredienti per 4 persone

2 melanzane medie
400 g pomodori maturi
400 g pomodori pelati
50 g feta
4 uova
1 cipolla piccola
1 peperoncino
3 spicchi di aglio
1 cucchiaino paprica
1 cucchiaino cumino
prezzemolo fresco
coriandolo fresco
aceto
olio evo
sale
pepe

PROCEDIMENTO

Lava le melanzane, tagliale a fette spesse circa un centimetro e disponile sulla teglia, la nostra in dotazione con il forno Miele ha un rivestimento particolare per cui è possibile cuocere senza carta forno e, se preferisci, senza condimenti. La rosolatura risulta davvero perfetta ed è facilissima da pulire. Condisci le melanzane con un filo di olio e sale poi cuocile in forno con la modalità “Calore superiore e inferiore” a 180°C per circa 20-25 minuti girandole a metà cottura. Quando le melanzane sono pronte, lasciale intiepidire poi tagliale a pezzetti e condiscile in una ciotola con uno spicchio di aglio tritato, prezzemolo, coriandolo, paprica, cumino e il peperoncino. In una pentola soffriggi la cipolla tritata e due spicchi di aglio vestiti e schiacciati, unisci i pomodori tagliati a pezzi e i pelati. Cuoci a fuoco medio-basso finché la salsa inizia a rapprendere. Aggiusta di sale. Unisci le melanzane, un goccio di aceto e mescola. Porta a bollore e cuoci ancora qualche minuto. Fai quattro buchi nella salsa, rompi un uovo in ognuno e cuoci senza mescolare finché le uova saranno cotte. Servi con pane croccante, feta sbriciolata, pepe e erbe aromatiche fresche.

 

Lo sapevi?

Lo sapevi?