Bangkok City Guide

25 marzo 2019

Prima di partire tutti ci dicevano che Bangkok la ami e la odi. Siamo d’accordissimo… noi l’abbiamo amata alla follia.

Come sempre appena arriviamo in una nuova città abbiamo bisogno di un attimo per ambientarci, capire i ritmi, come muoverci, semplicemente come funziona il mondo che ci circonda. Sentirsi un po’ persi è normale ma poi, bastano poche ore per sentirsi a casa. 

06
11

Bangkok è una città immensa, caotica, spesso senza regole – o forse semplicemente con regole diverse dalle nostre – molto trafficata e piena di contrasti. Tutti questi aspetti uniti alla cultura thailandese la rendono unica. 

Noi ce ne siamo innamorati, come sempre abbiamo vissuto la città nel modo meno turistico possibile, perdendoci probabilmente qualche spot imperdibile suggerito dalle classiche guide ma sicuramente vivendo l’atmosfera più autentica possibile. 

Ecco quello che, secondo noi, non puoi perderti.

PERDITI NEI MERCATI

I food market sono una delle cose più belle, dove vedi la vita delle persone scorrere, uno tra i momenti più autentici. Qui scopri tantissimo della cultura, dei prodotti che mangiano e del loro modo di vendere: puoi trattare per qualsiasi cosa! Noi siamo stati più volte al Khlong Toei Market.

Poi c’è il mercato dei fiori, un tripudio di colori e profumi dove la maggior parte dei prodotti sono destinati alla venerazione religiosa. Quello che abbiamo visitato si chiama Pak Khlong Talat ed è davvero immenso, ricordati di andare al mattino altrimenti rischi di trovare un mercato spoglio e meno fresco.

Se hai la fortuna di trascorrere il weekend in città il Chatuchak Weekend Market è imperdibile, un mercato enorme dove vendono di tutto, davvero tutto! Anche se preso d’assalto da molti turisti vale comunque la pena vederlo e divertirsi a trattare con i mercanti, di sicuro non tornerai a casa a mani vuote.

Un’altra meta imperdibile è invece l’Old Chinese Market, nel cuore di Chinatown, di tanto in tanto un po’ strong è comuqnue un’esperienza che ti fa entrare nel vivo della città. La via è stretta, banchi a destra e a sinistra e una fiumana di persone davanti e dietro a te. I prodotti che puoi trovare qui sono incredibili, spesso mai visti e fai attenzione perché ogni tanto dietro quelli che sembrano negozi si nascondono ristoranti “casalinghi” davvero unici come Nai Mong Hoi Tod e Chen Dim Sum, dove il conto non supererà pochi euro. 

03
07
02
34

HAVE A FOOT MASSAGE!

Che i massaggi thailandesi sono famosi non siamo di certo noi a dovertelo dire. Ma quello che possiamo assicurarti è che creano dipendenza. I centri massaggi sono tantissimi, li trovi per strada e il più gettonato tra tutti è il foot massage, che noi abbiamo fatto ogni giorno quando, stanchi dai ritmi della città, avevamo bisogno di un break. Perché il bello è proprio questo, niente prenotazioni, niente attese, basta entrare e concedersi 30 o 60 minuti di puro piacere per pochissimi euro. Se invece preferisci un centro più “strutturato” scegli uno dei Divana Massage Spa.

CHINATOWN IS THE PLACE TO BE

È uno dei quartieri che più abbiamo amato e in cui ci siamo tornati più volte. Fatti lasciare dal taxi in Yaowarat Road, all’altezza del Chinatown Gate e perditi per le strade. Sopra la tua testa neon e insegne giganti ti faranno sentire come in un videogame, i mercati sono pazzeschi e troverai negozi di ogni genere divisi per tematiche. Qui anche l’aspetto food è uno dei più interessanti, mangerai piatti buonissimi a prezzi ai quali non vorrai credere: aragoste alla griglia, pad thai, zuppe e spiedini di ogni genere… tutto rigorosamente ordinato e consumato ai banchetti per strada, all’incrocio tra Yaowarat Rd e Itsara nuphap.

08

10

21

30

THAI BOXE

Noi della Thai Boxe abbiamo solo comprato dei pantaloncini ma ci sarebbe tanto piaciuto andare a vedere un’incontro. Qui è lo sport nazionale più amato e conta tantissimi appassionati. In città ci sono più impianti sportivi dove vengono organizzate sfide di boxe thailandese ma i due principali sono il Lumpini Stadium, considerato il tempio della boxe e il Rajadamnern Stadium. 

TUK-TUK, RIDE AND SURVIVE!

Non puoi dire di essere stato a Bangkok se non hai fatto un giro in tuk-tuk. Decisamente più costosi di un classico taxi sono una tra le esperienze più adrenaliniche fatte in questa città, a seconda del driver che ti capita ti ritroverai sfrecciare nel traffico tra un’auto e l’altra, da una corsia all’altra della carreggiata. Attaccati forte e preparati a gridare, il divertimento è assicurato! 

L’unico consiglio? Tieni sempre a portata di mano una mascherina antismog.

19
20
13
17

SUPERMARKET & SHOPPING MANIA

Se come noi ami entrare in ogni supermercato per scoprire prodotti locali e packaging matti qui troverai oro per i tuoi occhi. Scaffali infiniti pieni di snack ad ogni gusto ai quali non saprai resistere, noi ne abbiamo portati a casa tantissimi da regalare ai nostri amici. Oltre ai numerosissimi SevenEleven abbiamo dovuto ricrederci sul mondo dei mall, ce ne sono di immensi e sparsi per tutta la città, noi siamo stati a Iconsiam, dove puoi comprare cibo local, fare un massaggio o perderti tra i mille negozi internazionali e locali. Non lontano da qui puoi raggiungere a piedi The Jam Factory, un complesso industriare nel quale sono stati ricavati spazi espositivi, un cafè, un ristorante (The Never Ending Summer) e un concept store dove abbiamo fatto shopping sfrenato (Anyroom). Una situazione simile è quella di Warehouse 30 nel quartiere di Chao Phraya.

THE ONLY FOOD IS: STREET FOOD

Dopo aver provato qualche ristorante abbiamo capito che lo street food è il vero modo per magiare a Bangkok. Lascia alle spalle pregiudizi, timori e tutte le regole sanitarie conosciute fino a questo momento e goditi i piatti locali preparati al momento con ingredienti freschissimi. Noi ci siamo divertiti ad assaggiare di tutto, dal pad thai alle zuppe, da giganti aragoste alla brace al buonissimo mango sticky rice… Stefano ha anche mangiato uno scorpione!

Puoi trovare carretti di street food ad ogni angolo della strada ma uno dei posti migliori in cui abbiamo mangiato è in Chianatown o nei mercati, tra cui il Ratchada Night Market.

12
16
09

33

31

18

05

22
25
27

RAAN JAY FAI

Di sicuro avrai visto una sua immagine, Raan Jay Fan, cuoca settantenne che cucina indossando un paio di occhiali da motociclista vintage, dopo aver ricevuto la stella Michelin è diventata un’attrazione della città per ogni food lover. Peccato che la coda sia davvero lunghissima (e non così veloce)… noi abbiamo desistito mangiando dell’ottimo pad thai in uno dei ristoranti vicino chiamato Thipsamai Pad Thai. La prossima volta ci riproveremo. Se sarai più paziente di noi ti consigliamo di ordinare l’omelette di granchio, uno dei suoi piatti più cult!

DAY TRIP

Se vuoi fare una gita fuori porta ti consigliamo di andare ad Ayutthaya, a meno di 100 km a nord di Bangkok, è la vecchia capitale del Regno del Siam distrutta dai Birmani alla fine del 1800. Oggi i resti sono un parco archeologico immenso che ti farà sentire su un set di Indiana Jones. Per raggiungere la vecchia capitale ti consigliamo di affittare un auto con autista per tutto il giorno soprattutto se sei con un gruppo di amici, sarà più comodo e conveniente che utilizzare i mezzi pubblici. Una volta arrivato dovrai girare di tempio in tempio con un tuk-tuk, ne troverai tantissimi nei dintorni perché l’area è davvero immensa e il solo rovente. Ultimo consiglio, ma non meno importante, fermati fino a tardo pomeriggio perché intorno alle 18 inizia un mercato di street food davvero pazzesco!

01
04
15

23

24

28

32

DRINK & DRUNK

Chiunque ti consiglierà di andare in uno dei tanti panorama bar, spesso all’interno di grandi hotel internazionali. La vista della città by night è davvero incredibile ma noi per un drink abbiamo preferito posti più local come il famoso gin bar Teens of Thailand oppure Wallflowers Upstairs un locale sviluppato su più piani dove trovi musica live, ottimi drink, cibo e un rooftop ricco di piante. Altri indirizzi super sono Smalls, il classico bar di quartiere con quel twist in più oppure l’Amdaeng, un hotel davvero carino che affaccia sul fiume dalla cui terrazza puoi ammirare tutta la città.

nl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Se vuoi ricevere le nostre ricette, le guide di viaggio, anteprime imperdibili e altri contenuti esclusivi, inserisci la tua mail nel form sottostante.

Trattamento dei dati personali

CI siamo quasi... controlla la tua mail e conferma la registrazione!