Pizza in padella senza lievito

IN COLLABORAZIONE CON Molino Pasini

Quante volte hai voglia di pizza ma ci pensi troppo tardi? Da ossessionati della pizza abbiamo trovato la soluzione: una pizza “immediata” cotta in padella e senza lievitazione. Sei incredulo e stai pensando di denunciarci a qualche “organo di tutela della pizza”? Lo eravamo anche noi ma l’abbiamo provata e… divorata. 
L’impasto è velocissimo, basta mescolare farina, acqua, sale e olio. Niente lievitazione, nessuna attesa. La stendi e cuoci direttamente in padella. La farcitura come sempre la lasciamo a te, scegli i tuoi ingredienti preferiti e goditi la tua pizza. Noi abbiamo iniziato con una semplice margherita con aggiunta di olive. 
La ricetta è davvero semplice ma ci sono tre accorgimenti fondamentali a cui devi prestare attenzione: il coperchio è fondamentale, meglio ancora se di vetro per poter controllare la cottura senza sollevarlo, la mozzarella non deve fare acqua e la cottura deve essere lenta e constante.

Ingredienti per una padella da 32 cm

270 g farina per pizza “LA TUA FARINA” Molino Pasini
150 g acqua
100 g passata di pomodoro
150 g mozzarella
olive
basilico fresco
origano
olio evo
sale
pepe

PROCEDIMENTO

In una ciotola versa la farina, tre cucchiai di olio, un cucchiaino di sale e l’acqua. Mescola con un cucchiaio finché tutta la farina sarà incorpora poi lavora l’impasto con le mani finché elastico e omogeneo. Stendi l’impasto in una forma rotonda, ungi bene la padella (da 32 cm di diametro) poi adagia l’impasto nella padella e distribuiscilo bene con le dita. Spalma la superficie con la passata di pomodoro precedentemente condita con olio, sale e basilico fresco. Copri con un coperchio e cuoci senza aprire per 10 minuti a fuoco medio. Se hai un coperchio di vetro sarà più facile tenere d’occhio la cottura, dosare la potenza del fornello è fondamentale, meglio più bassa e costante per evitare che l’impasto bruci. Dopo 10 minuti aggiungi la mozzarella e le olive poi copri di nuovo con il coperchio e continua la cottura per circa altri 10 minuti o finché la mozzarella sarà sciolta. La scelta della mozzarella è fondamentale, non deve rilasciare acqua, utilizza un prodotto per pizza oppure fai asciugare molto bene la mozzarella tagliandola qualche ora prima e posizionandola su carta assorbente. Una volta pronta aggiungi un filo di olio a crudo, origano e qualche fogliolina di basilico.

GUARDA LA VIDEO RICETTA SU INSTAGRAM!

Lo sapevi?

Per una versione più morbida puoi provare ad aggiungere un paio di cucchiaini di lievito istantaneo per preparazioni salate.

Lo sapevi?

Per una versione più morbida puoi provare ad aggiungere un paio di cucchiaini di lievito istantaneo per preparazioni salate.