Torta di carote, pistacchi e cardamomo

  • Veggie
  • Gluten-free
  • Dairy-free

La carrot cake è una delle nostre torte preferite, una ricetta che ci ricorda il nostro primo viaggio insieme a New York – ormai molti anni fa – dove la mangiavamo sempre in un café sotto casa. Era l’inizio anche del nostro approccio alla cucina e da quel giorno abbiamo provato a cucinarne varie versioni, questa è con pistacchi tostati e cardamomo, una spezia che amiamo molto. Abbiamo usato una parte di farina di grano saraceno per dare un tocco rustico e lo zucchero del cocco che ha un indice glicemico più basso rispetto altri zuccheri e un sapore “caramellato”, ovviamente puoi utilizzare anche uno zucchero diverso, semolato o di canna. Il tocco finale? La ricotta montata al posto del frosting, più leggera e buonissima!

Ingredienti per una torta da 24 cm

  • 3 uova grandi
  • 2-3 carote
  • 180 g farina 0
  • 60 g farina di grano saraceno
  • 120 g olio di semi / evo leggero
  • 130 g granella di pistacchi tostati
  • 120 g zucchero del cocco
  • 2 cucchiaini di lievito
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaino cardamomo in polvere
  • un pizzico di sale
Per servire
  • 300 g ricotta
  • 60 g zucchero a velo
  • cannella

Procedimento

Riscalda il forno a 175° in modalità statica. Ungi una teglia da 24 cm e rivestila con carta forno sia sul fondo che sui lati oppure ungila e ricoprila di zucchero.

Lava le carote e grattugiale con i fori più grandi della grattugia, devi ottenere circa 250 g.

Rompi le uova, a temperatura ambiente, in una ciotola capiente, aggiungi lo zucchero del cocco, il lievito, il bicarbonato il sale e il cardamomo. Lavora con delle fruste elettriche per circa 3 minuti fino ad ottenere un composto liscio e montato. Abbassa la velocità e aggiungi poco alla volta l’olio fino a completo assorbimento.

Aggiungi le farine e mescola con una spatola finché completamente incorporate cercando di lavorare il meno possibile l’impasto. Unisci le carote e la granella di pistacchi tostati poi mescola finché il composto sarà omogeneo. Se non trovi la granella puoi tostare dei pistacchi e frullarli grossolanamente.

Versa l’impasto nella teglia distribuendolo in modo omogeneo. Cuoci la torta finché dorata e inserendo uno stuzzichino in legno uscirà asciutto, circa 35-40 minuti.

Nel frattempo prepara la ricotta montata, un’alternativa leggera alla panna montata o al classico frosting. Versa la ricotta con il suo siero in un pentolino, scalda a fuoco medio-basso e mescola con una frusta per circa 5 minuti. Togli dal fuoco e frulla la ricotta insieme allo zucchero a velo con un frullatore ad immersione per qualche minuto, finché la consistenza sarà liscia e cremosa. Copri con pellicola a contatto e fai raffreddare poi tieni in frigorifero fino al momento dell’utilizzo, comunque non meno di un paio d’ore.

Fai raffreddare, togli la torta dalla tortiera e decorala con la ricotta montata, puoi spolverare la superficie con cannella o granella di pistacchio fine.

  • DSCF4831
  • DSCF4841
  • DSCF4844
  • DSCF4847
  • DSCF4852
  • DSCF4884
  • DSCF4896
  • DSCF4908
  • DSCF4913