Paris city guide

11 maggio 2017

vc-freccia

Parigi è per tutti la città degli innamorati, noi preferiamo definirla la città di cui ti innamori in mezzo istante. Sarà l’accento francese, la luce o la bellezza architettonica che ti circonda ovunque ma di Parigi non puoi che finirne sedotto e innamorato. Parigi non ti deluderà mai!

Come sempre ci piace cercare di vivere la città nel modo meno turistico possibile, è per questo che non ti consiglieremo i musei da vedere o i monumenti da fotografare. Abbiamo voluto vivere la città con un twist diverso, ispirato allo spirito di Veuve Clicquot, la Maison fondata da Madame Clicquot, che dei viaggi e delle esportazioni ha fatto la sua filosofia, sin dal 1772.

Dobbiamo dirtelo noi che salire sulla Tour Eiffel nonostante la coda è un’esperienza mozzafiato? Oppure che passeggiare per i giardini di Lussemburgo ti farà sentire come in un film? Certo, ricordati di visitare il Centre Pompidou o di rilassarti nella bellissima Place des Vosges, oppure di non perdere il Palais de Tokyo e la più recente Fondation Louis Vuitton.

dscf9265
dscf9577

Noi ti suggeriamo di lasciarti rapire dai profumi delle boulangerie che invadono le strade, dai negozi strabordanti di fiori, dalle vie inaspettate che incontrerai per caso. E perché no? Anche delle persone che ti faranno scoprire gli aspetti più veri della città. La Parigi che vogliamo raccontarti è una città contemporanea, lontana dai soliti cliché, la città che abbiamo vissuto noi.

Affidarsi a degli amici local è il segreto migliore, noi a Parigi li abbiamo, e grazie a loro abbiamo vissuto cinque giorni davvero indimenticabili. Aggiungi alcuni spot scoperti su Instagram, il consiglio di qualche viaggiatore appassionato come noi e la perfetta guida di Parigi è fatta.

Ti resta solo di provare tutti i posti che riesci e decidere quelli che preferisci. I nostri sono tanti, li abbiamo provati tutti e sono quelli che consiglieremmo ad un amico, ovviamente indicandogli il momento in cui per noi è meglio andare.

dscf9111
dscf9198
dscf9277
tarte-tatin-tuberi-radici-06
dscf9617

Parigi può sembrare una città enorme ma alla fine non lo è, è facile da girare grazie ad una metropolitana super estesa e soprattutto grazie al bassissimo costo di Uber. Se non ci sei mai stato puoi visitarla a zone, giorno per giorno, in modo da non perderti nulla. Se invece come noi ti sei già tolto il dovere di visitare i monumenti principali puoi lasciarti guidare dal cuore. Noi siamo quasi sempre stati nella parte a nord della Senna tra il Marais, Pigalle e Montmartre negli arrondissements 1,2,3,4,9,10,11. Gli arrondissements sono i quartieri in cui è divisa la città e sono utilissimi per poter capire dove ti trovi o devi andare, corrispondono agli ultimi numeri del codice postale (es. 75003 significa terzo arrondissement).

Eat & Drink

Ob-La-Di 
Uno dei primi posti che volevamo provare e così è stato, appoggiate le valigie ci siamo diretti qui. Piccolo, super carino e dove abbiamo mangiato un buonissimo avocado toast con crema di coriandolo e una granola di quinoa con fichi. Il pavimento è bellissimo e passare anche solo mezz’ora qui ti farà entrare nel mood di una Parigi indimenticabile.
all day long
54 Rue de Saintonge, 75003

dscf9104
dscf9110

Boot Café
Iconografico! L’insegna dice ancora “Cordonnerie” ma all’interno anziché riparare scarpe fanno un buonissimo caffè accompagnato dai dolci del giorno (sempre diversi). Anche se solo di passaggio vale la pena uno scatto per il tuo profilo Instagram.
coffee break
19 Rue du Pont aux Choux 75003

cordon
cordon-ste

The Broken Arm
È il caffè di un negozio ma è talmente carino che ti dimenticherai presto di fare shopping tra i capi super ricercati per concederti una pausa come si deve. Il locale tutto vetrato affaccia su Square du Temple.
coffee break / breakfast
12 Rue Perrée 75003

Peonies – Coffee and Flowers
A Parigi ogni casa ha sempre fiori freschi, probabilmente perché i fioristi sono davvero splendidi oppure perché ci sono posti come questo che oltre a vendere fiori servono caffè filtrati e piatti niente male. Noi abbiamo preso un toast al formaggio e una bowl con yogurt, granola e frutta fresca. Perfetto per colazione, per una pausa durante la giornata o per incontrare un amico. Noi qui abbiamo preso un caffè con @freepy.
coffee break / breakfast
81 Rue du Faubourg Saint- Denis 75011

dscf9206
dscf9219
dscf9225

Fiori, baguette e bei ragazzi: questo tris perfetto è una delle costanti di Parigi. Se pensavi che camminare per strada con le baguette sotto braccio fosse una leggenda devi ricrederti. Perdersi tra le vie, scoprire posti nuovi, cambiare il programma della giornata mille volte… è tutti normale! Parigi è anche questo, una città che ti sorprende ogni istante.

Liberté
Forse siamo stati attirati prima dalla bellezza del ragazzo che impastava il pane in vetrina ma ne è valsa la pensa perché questa boulangerie ci è piaciuta davvero tanto e ci ha salvato la colazione. Pochi tavoli, pain au chocolat magnifici e il più buon pain aux reisin che abbiamo mai mangiato. Il tutto con due caffè caldi e il profumo di pane appena sfornato. Il laboratorio è a vista, anzi, è il locale!
coffee break / breakfast
39 Rue des Vinaigriers 75010

dscf9538

dscf9523
dscf9533f
dscf9533

Les Deux Abeilles
Hai voglia di sentirti a casa? Questo è il posto giusto! Noi ci siamo stati un pomeriggio per fare merenda a suon di Tarte Tatin e Crumble di mele e rabarbaro ma puoi trovare anche piatti semplici e ottime quiche. La gestione famigliare di questo piccolo ristorante è la garanzia di semplicità di cui spesso si ha voglia quando si è lontani da casa. A due passi dalla Tour Eiffel.
lunch / merenda
189 Rue de l’Université 75007

les-1
les-2

Holybelly
Questa volta non ci siamo andati ma è uno dei nostri posti del cuore, la prima volta che lo abbiamo provato aveva aperto da pochi giorni. La coda che abbiamo trovato all’esterno è la conferma che non ci sbagliamo. Perfetto in qualsiasi momento del giorno e situato in una zona davvero bellissima a due passi dal Canale Saint Matin. Da non perdere sia il caffè che una passeggiata lungo il canale!
all day long / breakfast / lunch
19 Rue Lucien Sampaix 75010

Abattoir Végétal
Hai voglia di qualcosa di più healthy e leggero? Questo locale vegetariano super carino fa al caso tuo, aperto tutto il giorno da mattina a sera propone alcune tra le cose che più amiamo come juice, bowl, buonissime insalate, spaghetti vegetali… tutto rigorosamente organic e in un ambiate davvero curato.
all day long / lunch
61 Rue Ramery 75018

Kunitoraya Udon Bistrot
Nella zona di maggior concentrazione di ristoranti asiatici, attorno a Rue Sainte-Anne, c’è questo posto che ci ha consigliato la nostra amica Manu e che a nostra volta ti consigliamo di provare. A pochi metri (sempre sotto lo stesso nome) trovi anche il ristorante, la terza sede è in Giappone. Che sia un buon segno?
1 Rue Villedo 75001

La Fontaine de Belleville
Non potevamo non andare in un classico caffè parigino. Chiudi gli occhi e pensa di esserci dentro, questo posto non ti deluderà, è lo stereotipo di quello che puoi aver immaginato. Cosa ordinare? Noi abbiamo fatto il brunch la domenica, con il nostro amico Riccardo, ordinando croque madame, croque monsieur e ovviamente una degustazione di formaggi.
all day long / brunch
31-22 Rue Juliette Dodu 75010

dscf9589
dscf9599

Nanashi
Ogni volta che passiamo da Parigi questa è una tappa obbligatoria. Scoperto grazie a Licia e Francio qualche anno fa, un pasto nei classici bento box giapponesi con ingredienti del giorno o un chirashi non possono mancare all’appello. Ora le location sono diventate due quindi non hai scuse!
lunch / dinner
57 Rue Charlot 75003
31 Rue de Paradis 75010

Merguez & Pastrami
Il pastrami è una nostra passione, se lo leggiamo nel menu non sappiamo resistere, pensa quando è anche nel nome del locale. Non lontano dal Sacro Cuore è la tappa perfetta in zona per fare un pranzo in un ambente davvero ben curato e non turistico. Il pastrami migliore? Quello con formaggio e salse varie 🙂
lunch
57 Rue Rodier 75009

dscf9153
dscf9270
dscf9314

The Sunken Chip
E se ti venisse voglia di fish&chips? Il nostro amico Maxim @hiznogood dice che questo è tra i migliori della città.
lunch / street food
39 Rue des Vinaigriers 75010

L’As du Fallafel
Nel quartiere ebraico, nel cuore del Marais, non puoi lasciarti scappare questi buonissimi falafel, noi li mangiamo a qualsiasi ora del giorno. La fila piò essere lunga ma ne vale davvero la pena, inoltre il quartiere è bellissimo, rimarrai affascinato dalle splendide vetrine delle panetterie.
lunch / street food
34 Rue des Rosiers 75004

Season
Di sicuro uno dei posti che ti diremmo di non perdere. Bello, atmosfera super internazionale, personale ultra carino e un menu che ti mette davvero in difficoltà nella scelta del piatto. Noi ci siamo andati a pranzo e dopo una breve attesa abbiamo felicemente ottenuto il nostro tavolo! Ricordatevi di notare i nenon al soffitto, sono bellissimi!
lunch / dinner / all day long
1 Rue Charles-Francois Dupuis 75003

season

dscf9375

Restaurant 52
La rivelazione. Cucina francese rivisitata in chiave contemporanea in un locale davvero bellissimo. Qui abbiamo speso la nostra prima cena in città e se non avessimo dovuto provare mille altri posti ci saremmo tornati più e più volte. Se c’è una lunga lista d’attesa “no panic”, siediti in uno dei tavolini all’esterno e ordina un drink.
lunch / dinner
52 Rue du Faubourg 75010

Candelaria
Il locale che vorresti sotto casa (o forse meglio di no). Una sala buia e nascosta dove bere buonissimi drink nascosta da un “apparente” tacos bar. L’atmosfera è da telefilm, all’ingresso abbiamo detto di voler mangiare e dopo un’istante ci siamo trovati seduti al bancone. Di fronte a noi i litri di margarita giravano nei contenitori in cui di solito c’è la granita (ne avremo bevute almeno quattro dalla bontà), alla nostra sinistra due enormi piastre piene di tacos. Ordini al pezzo e finché non sei sazio, un’esperienza davvero unica. Se vuoi solo un drink non perderti lo spettacolo della cucina oltrepassandola per andare nel cocktail bar!
dinner / drinks
52 Rue de Saintogne 75003

Septime
Ricordati di prenotare almeno qualche settimana prima. È una dell’esperienze che non devi perdere. Cucina francese contemporanea di altissimo livello in un ambiente informale, il menu viene definito di giorno in giorno in base agli ingredienti freschi a disposizione. Lo chef Bertrand Grébaut ha dato vita ad un vero e proprio fenomeno. Vale la pena fare un giro anche sul loro profilo Instagram @septimeparis per non avere più dubbi!
lunch / dinner
80 Rue de Charonne 75011

Clamato
Il fratello di Septime, non a caso è allo stesso civico. Qui la cucina propone solo pesce freschissimo e praticamente non cucinato (se non lo stetto necessario) abbianto a pochissimi altri ingredienti. Un’esperianza unica sempre firmata dallo chef Bertrand Grébaut.
dinner / lunch solo nel weekend
80 Rue de Charonne 75011

Restaurant Champeaux
All’interno del Forum des Halles questa brasserie contemporanea in cui c’è lo zampino di Alain Ducasse è davvero una tappa imperdibile e perfetta per qualsiasi momento della giornata. Il menu scorre su un grande tabellone a palette come quelli degli orari dei treni in stazione e il loro continuo aggiornarsi richiama sempre l’attenzione ai piatti proposti: il menu del giorno, gli imperdibili soufflé o i consigli dello chef. Il nome del ristorante è un omaggio a uno storico ristorante aperto nel 1800 in Place de la Bourse, citato dallo scrittore Emile Zola ne L’Argent.
caffè / lunch / dinner / drink
Forum des Halles La Canopée 75001

champeaux
dscf9398

arrow

Paris > Reims 130 Km

Una giornata fuori città

Con meno di un’ora di treno da Parigi puoi arrivare nelle terre dello Champagne. Come potevamo perdere un’occasione del genere? Possiamo aggiungere un altro must alla nostra lista parigina: boulangerie, fiori, bei ragazzi e champagne!

tarte-tatin-tuberi-radici-06

Abbiamo visitato la Maison Veuve Clicquot, una delle cantine dalla storia più romantica e intraprendente che avessimo mai sentito. Una storia scritta dall’audacia e dall’intelligenza della vedova Clicquot che, in un momento storico in cui le donne non avevano alcun ruolo nel mondo degli affari, è riuscita a prendere le redini della Maison dopo la morte del marito e con la stessa dedizione e passione l’ha portata al successo.

Abbiamo visitato le cantine, oltre venti kilometri di grotte sotterranee scavate a mano per l’estrazione del gesso dove temperatura e umidità costanti (ricordati di coprirti bene quando le visiterai) fanno il luogo ideale per conservare e invecchiare al meglio il vino. Puoi percorrere i passi di Madame Clicquot, scoprire la sua storia e imparare come viene prodotto lo Champagne, cosa vuoi di più? Ah… la degustazione! A fine tour c’è anche quella. Qui puoi trovare tutte le informazioni per prenotare la tua visita.

dscf9498

Racchiuso nel cuore di Reims, l’Hotel du Marc rappresenta l’art de vivre francese per eccellenza, il modo migliore per esplorare i vini e la storia della Maison Veuve Clicquot Ponsardin. Madame Clicquot acquistò il terreno nel 1822 con l’intento di realizzare delle cantine, per poi decidere di donarlo a Edouard Werlé, suo fedele socio in affari. Lui però costruì la propria casa di famiglia facendo diventare così l’Hotel du Marc la residenza dei dirigenti della Maison. Oggi rimane un luogo privato dove l’azienda continua a far vivere a visitatori da tutto il mondo l’esperienza Clicquot. Solo su invito.

dscf9474

dscf9480

dscf9465
dscf9492

arrow2

One, two… drink!

Candelaria
Uno speakeasy dove bere buoni cocktail nascosto dietro un tacos bar. Per noi è stata un’esperienza unica, cercavamo un posto dove spizzicare qualcosa in tarda serata e ci siamo imbattuti in Candelaria, così solo all’ingresso abbiamo scoperto che oltre la cucina che sfornava tacos, si apriva un altro mondo: un cocktail club davvero unico.
52 Rue de Saintogne 75003

Bonhomie
Ci piacciono i locali che non hanno una definizione e dove puoi cenare, prendere un drink o fare semplicemente un aperitivo prima di andare a cena da un’altra parte. Qui l’ambiente è curatissimo così come la carta dei cocktail, noi abbiamo provato quelli con il cumino e la curcuma… sai che abbiamo un debole per le spezie!
22 rue d’Enghien 75010

dscf9086
dscf9196

Le Syndicat
Incuriositi dalle vetrine ricoperte di affissioni dietro le quali si scorgevano luce e movimenti abbiamo scoperto questo locale che ha tutte le carte in regola per essere uno speakeasy dal difficile accesso. Invece non è così, all’interno un posto d’altri tempi e contemporaneamente alla moda in cui si servono cocktail ricercati e liquori ormai dimenticati o poco conosciuti come cognac e armagnac. Il loro sottotitolo “Organisation de défense des spiritueux francais” parla chiaro.
51 Rue du Faubourg Saint-Denis 75010

dscf9226

La Mary Celeste
Da qualche anno questo cocktail bar è un cult, una tappa qui non puoi fartela mancare. L’ambiente è super easy, i cocktail curati e la cucina offre anche ostriche e frutti di mare. Se lo trovi affollato non preoccuparti, è tutto normale, i posti giusti funzionano così 🙂
1 Rue Commines 75003

La Jaja
Qui ci abbiamo lasciato il cuore. Forse grazie a Maxime e ai suoi amici che ci hanno fa sentire a casa, forse grazie all’atmosfera davvero unica o forse per le lucine colorate appese al soffitto. È il classico bar di quartiere, piccolissimo ma perfetto (se è la serata giusta) per starci fino a chiusura ballando la musica del dj di turno. Controlla il calendario sulla loro pagina Facebook.
56 rue d’Argout 75002

Shop

French Trotters
Abbigliamento uomo e donna e oggetti per la casa. Il loro claim è SUPER NORMAL, come non essere più d’accordo?
128 Rue Vieille du Temple 75003

Liquides
Un “perfume bar” unico nel suo genere. Qui si può vivere un’esperienza sensoriale e iniziare la ricerca del profumo perfetto.
9 Rue de Normandie 75003

Papier Tigre
Sul retro uno studio di grafica e progettazione, su strada uno shop dove si possono trovare prodotti per la quotidianità (per la casa e per l’ufficio) che possono rendere la tua routine ancora più bella. Quaderni, penne, carte da parati e non solo…
5 Rue des Filles du Calvarie 75003

Bonton
Può un negozio per bambini conquistarci? Oui… Perché qui non troverai solo vestiti (bellissimi) ma anche tantissimi gadget, oggetti e ispirazioni. Per noi è sempre un piacere passare da qui ogni volta che usciamo da Merci.
5 Boulevard des Filles du Calvarie 75003

dscf9160
dscf9286

Merci
Il concept store per eccellenza. Nato nel 2009, Merci è diventato subito simbolo di un nuovo concetto di shopping. Qui puoi trovare articoli per la casa, moda uomo e donna, un ristorante e scoprire giovani designers. Ovviamente la location che ospita Merci è altrettanto bella.
111 Boulevard Beaumarchais 75003

Ofr Bookshop
Non immaginarti una libreria convenzionale. Qui sembra di entrare nella stanza di un appassionato di libri dove puoi scovare volumi mai visti, pubblicazioni rare da tutto il mondo e persone interessanti.
20 Rue Dupetit-Thouars 75003

Supreme Paris
Ovviamente una tappa fissa durante ogni nostro viaggio. Il negozio di Supreme a Parigi è nel cuore del Marais quindi ci passerai sicuramente anche senza volerlo.
20 Rue Barbette 75003

Le Rocketship
Un negozio-café che abbiamo scoperto passeggiando per Pigalle. Ci siamo subito innamorati dell’atmosfera, degli scaffali pieni di oggetti (ci hanno ricordato un po’ casa nostra) e della bella selezione di stampe.
13 Rue Henry Monnier 75009

dscf9258
dscf9261

Librairie Voyageurs du Monde
Quando siamo passati davanti a questa libreria non ci potevamo credere! Una libreria con una selezione (immensa) di soli libri di viaggio. Il posto perfetto per fermarsi e decidere la prossima meta!
48 Rue Sainte-Anne 75002

Loft design by
Vicino al Canal Saint-Martin questo negozio si trova in un bellissimo spazio industriale e, al suo interno, puoi trovare una linea di abbigliamento uomo e donna molto basic con dei prezzi davvero accessibili e oggetti per la casa (candele, lampade, bicchieri…). Abbiamo visto che anche il loro e-shop è super fornito e che in città ci sono diversi punti vendita.
29 Rue des Vinaigriers 75010

dscf9547
dscf9579
dscf9584

Kann Design
Proprio di fronte al negozio per articoli da festa e pignatte più belle del mondo si trova Kann, un negozio dove trovare mobili senza tempo ma con uno stile molto definito, quello degli anni 50.
28 Rue des Vinaigriers 75010

AMI Paris
Possiamo dire che Alexandre Mattiussi è uno dei nostri designer preferiti del momento. AMI è un brand che amiamo per il suo stile autentico e super positivo. A Parigi ci sono tre monomarca quindi non puoi perdere l’occasione di visitarne almeno uno. Noi siamo stati in quello accanto a Merci.
109 Boulevard Beaumarchais 75003

Green Factory
Abbiamo capito a Parigi che la moda per i terrari arriverà prestissimo anche in Italia. In questo negozio ne puoi trovare di tutte le forme e dimensioni. Noi li troviamo super affascinanti.
17 Rue Lucien Sampaix 75010

dscf9573
dscf9574

Centre Commercial
Un negozio multi-brand uomo e donna con una selezione impeccabile. Anche lo spazio di questi negozio è bellissimo ma abbiamo capito che a Parigi è molto facile trovare negozi in spazi bellissimi e ricchi di fascino.
2 Rue de Marseille 75010

Club 75
Vinili, t-shirt e cappellini. Non servono altre parole per descrivere questo piccolo negozio che farà impazzire gli amanti della musica e del graphic design.
32 Rue Yves Toudic 75010

Atelier Couronnes
Quando siamo entrati in questo negozio abbiamo subito respirato un’aria molto casalinga. Un lungo corridoio dove potersi perdere tra gioielli, piccoli oggetti e accessori. Il bello di questo spazio è che ospita anche il laboratorio a vista dove Claire Rischette produce le sue creazioni.
6 Rue du Chateau d’Eau 75010

La Trésorerie
Sono questi i negozio che amiamo e dove possiamo trovare quegli articoli per la casa che vediamo online e non sappiamo mai dove andare a recuperare.
11 Rue du Chateau d’Eau 75010

E. Dehillerin
Il negozio di casalinghi che potrebbe far impazzire anche chi non ama cucinare. In questo storico spazio si possono davvero fare esperienze uniche e trovare tutto quello che desideri avere in cucina.
20 Rue Coquillière 75001

Special

Bam Karaoke Box
Se ami cantare non puoi non provare questo karaoke! Per provare l’esperienza dei karaoke suddivisi in salette tanto famosi in Giappone.
30 Rue Richer 75009

Pigalle Basketball
Un campo da basket super colorato ricavato tra due edifici nel cuore di Pigalle. Un progetto di riqualifica nato dalla collaboraizone tra la piattaforma multidisciplinare francese Ill Studio e il designer Stéphane Ashpool. Dire che vale la pena andarci anche solo per una foto è scontato, è di sicuro uno degli Instagram spot del momento.
17 Rue Duperré 75009

dscf9230
dscf9235

Where to stay

Dove dormire? Noi consigliamo di stare nella zona di cui abbiamo parlato prima, diciamo restando tra gli arrondissements 2, 3, 9 o 10. La quantità di hotel è infinita, così come le bellisisme case presenti su Airbnb, scegli la soluzione di cui hai più voglia. Noi ti consigliamo di non includere la colazione in hotel (di solito a pagamento) in modo di poterla fare fuori e scoprire ogni girono un posto nuovo.

Noi siamo stati al bellissimo Hotel Saint Marc, disegnato da DIMORESTUDIO ma altre soluzioni potrebbero essere il C.O.Q. Paris, l’Hotel Bachaumont, l’Amastan Paris o il super social Hotel Amour. Se invece hai voglia del perfetto mix tra la tranquillità di stare in un appartamento e i servizi di un hotel devi assolutamente cercare la tua casa privata su sweetinn.com

dscf9091
dscf9327
dscf9369
dscf9385

Parigi non è fatta solo di luoghi o angoli bellissimi. Parigi è fatta anche di persone straordinarie che si possono trasformare in amici e che possono cambiare totalmente il tuo modo di vivere la città. Possono farti senire a casa, farti entrare nella loro quotidianità e farti tornare a casa con una gran malinconia mixata ad una super felicità che ti fa già pensare al tuo ritorno in città! Grazie Maxime, Guillaume, Julien, Riccardo e Denis per averci fatto passare dei momenti indimenticabili <3

cityguide