BEST FOOD IN LA: la nostra top 5

25 ottobre 2017

Oh Los Angeles… aspettavamo da tantissimo il momento di scoprire questa città e finalmente a Settembre il nostro desiderio si è avverato. LA è una città che ci ha stimolato tantissimo, ci ha fatti sognare, ci ha ispirati e ci ha fatto capire subito che avremmo voluto starci per sempre!

La nostra city guide arriverà presto – gli indirizzi sono tantissimi – e per ora vi vogliamo lasciare con i nostri cinque indirizzi preferiti. La nostra TOP 5 comprende ristoranti, locali o bar che ci hanno fatto rimanere a bocca aperta. Il bello di Los Angeles è che l’atmosfera è sempre rilassata, il cibo supera sempre le aspettative e la naturalezza con cui tutto è magico è davvero indescrivibile.

SQUIRL
Le aspettative prima di varcare la soglia di SQUIRL erano davvero altissime. Tutte le persone di LA (e non) con cui abbiamo parlato ci hanno consigliato di venire qui, a casa avevamo già il libro e seguivamo da mesi il profilo Instagram del ristorante. SQUIRL è… wow! Il ristorante più contemporaneo che abbiamo mai visto. Qui le vibes sono indescrivibili e abbiamo proprio capito che l’apparenza non conta. SQUIRL ha una piccolissima cucina super incasinata, un bancone, una cassa e tanti tavolini sparsi per strada. Il personale sembra uscito da un film indipendente e sembra vivere in un mondo parallelo. La cucina è straordinaria e pare sia proprio partita da qui la new wave della cucina californiana. I piatti del menu sono tutti guidati da quello che si trova al mercato e in carta puoi trovare classici re-inventati, innovazione e piatti che non avresti mai pensato di mangiare. I dessert non sono da meno. Puoi decidere di iniziare o finire la giornata da SQIRL perché, in questo super hip restaurant troverai sempre la proposta che fa per te. Cosa abbiamo mangiato noi? Socca Pancake con verdure di stagione, labne e erbe, Brown rice con feta di pecora, pesto di acetosella e uovo in camicia e un French toast strabiliante. Ti consigliamo di visitare il loro sito www.sqirlla.com e di acquistare il libro “Everything I want to eat. Sqirl and the new Californian Cooking” di Jessica Koslow.
720 N Virgil Ave #4, Los Angeles

los_anegels_best_food_21

los_angeles_best_food_22
los_angeles__best_food_23

GJUSTA
Forse ci basta dire che qui ci siamo venuti due volte per colazione e una per pranzo. Appena siamo entrati da Gjusta (la bakery del famosissimo Gjelina) i nostri occhi si sono trasformati in due cuori giganti. Un’immensa cucina a vista con tantissimi ragazzi intenti a cucinare con una calma irreale, un profumo indescrivibile, forni che sfornavano pagnotte e un menu da perdere la testa. Qui puoi decidere se mangiare al bancone di marmo o fuori nel piccolo giardino sul retro. Un cameriere passerà, chiamerà il tuo nome e ti consegnerà il tuo ordine. A colazione puoi scegliere tra le tantissime tipologie di dolci da forno, smoothies, juices e piatti salati e a pranzo abbiamo assaggiato due sandwich DA SOGNO. Se da noi spesso si dice “mi mangio un panino al volo”, e il panino viene declassato come un qualcosa di serie b, qui i panini sono delle vere opere d’arte! Ordina quello con il pastrami oppure quello con la composta di tonno. O se preferisci entrambi!
320 Sunset Ave, Venice, Los Angeles

los_anegels_best_food_01

los_anegels_best_food_03

los_anegels_best_food_04

los_anegels_best_food_07

los_anegels_best_food_09
los_anegels_best_food_10

ALMA @ THE STANDARD
Sognavamo di venire qui da quando, seguendo lo chef Ari Taymor su Instagram, abbiamo scoperto che ALMA (all’interno del famosissimo The Standard di West Hollywood) non era più un temporary restaurant. Anche qui sarebbe valsa la pena di tornare anche per pranzo e cena ma abbiamo scelto di venire a fare colazione dopo aver visto la foto del toast che potete vedere qui sotto. L’atmosfera è da diners e i tavoli sono di una bellissima tonalità di azzurro. I piatti sono ispirati ai prodotti locali e ai paesaggi della California del Sud, il tutto è cucinato con ingredienti selezionati dai più vicini “farmers”.
The Standard, Hollywood, 8300 Sunset Blvd.
West Hollywood, Los Angeles

los_anegels_best_food_25  

los_anegels_best_food_27

los_anegels_best_food_28

OSTRICH FARM
Un ristorante super intimo a Echo Park. Una cinquantina di posti a sedere, atmosfera bellissima e rilassata. Questo è il perfetto ristorante per una cena romantica. Noi siamo arrivati proprio all’ora del tramonto e abbiamo iniziato a cenare con la luce calda del sole californiano e quella delle candele posizionate su ogni tavolo. La lista dei cocktail artigianali è davvero interessante così come anche i piatti. Ostrich Farm è aperto per cena dalle 17:30 e per il brunch nel weekend. Qui abbiamo preso: flatbread con olio ed erbe fresche, il grilled toast con cozze e vongole, le buonissime fingerling potatoes e il barbecue chicken con corn pudding e peperoni arrosto. Ah… al tavolo di fianco al nostro cenava Kevin Bacon con la sua famiglia.
1525 W. Sunset Blvd, Los Angeles

los_anegels_best_food_24

BACKYARD BOWLS
Il regno della colazione!! Forse se dovessimo aprire un locale a Milano serviremmo proprio queste bowl che, come direbbero a Los Angeles, sono AAAAAMAZING. Puoi scegliere gli ingredienti che vuoi, la taglia (queste nelle foto sono quelle medie) e un ragazzo in una sala vetrata armato di super cuffie frullerà il tutto con un potentissimo blender. La colazione qui è davvero rilassata e puoi trovare dal turista al “fitness man” che ha appena finito di allenarsi accompagnato dal suo bellissimo cane.
8303 Beverly Blvd, Los Angeles

los_anegels_best_food_13

los_anegels_best_food_15

los_anegels_best_food_14
los_anegels_best_food_16
los_anegels_best_food_12
los_anegels_best_food_17

Info utili su Los Angeles

La mancia: solitamente è il 18% del conto.

Le strade: noi eravamo terrorizzati dal traffico ma fortunatamente siamo riusciti a spostarci tranquillamente. Diamo per scontato che bisogna avere una macchina per spostarsi al meglio.

Volo: con KLM abbiamo fatto scalo ad Amsterdam partendo da Milano. Fare scalo ad Amsterdam è perfetto perché poi si può dormire per tutto il tempo senza spezzare il viaggio 🙂

Pernottamento: noi abbiamo cambiato due hotel per poter stare in zone strategiche. I primi giorni siamo stati ad Hollywood al MamaShelter e poi a Venice Beach al The Rose Hotel.

Uber & Lift: se la sera vuoi uscire noi ti consigliamo di prendere o Uber o Lift. Scarica l’app prima di partire e controlla qual è la macchina più vicina a te.

***

Scopri il nostro viaggio in California leggendo la nostra guida su San Diego.

nl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Se vuoi ricevere le nostre ricette, le guide di viaggio, anteprime imperdibili e altri contenuti esclusivi, inserisci la tua mail nel form sottostante.

CI siamo quasi... controlla la tua mail e conferma la registrazione!