Home-made Aperitivo: 5 ricette veloci.

Non ci stancheremo mai di dire che per noi accogliere gli amici a casa è sempre bello e soprattutto importante. Ci piace anche improvvisare serate all’ultimo minuto ed è per questo che cerchiamo di avere in casa tutto quello che ci serve per preparare un aperitivo home-made. Ovviamente da noi i nostri amici si aspettano sempre qualche cosa di cucinato al momento – non ce la possiamo cavare solo con chips e olive – per cui ci siamo studiati alcune ricette super facili da fare per un aperitivo home-made in pochi minuti. Quando è tutto pronto versate i vostri Crodino in bicchieri con ghiaccio e una fetta di arancia e… cheers, l’aperitivo è iniziato!

Pane con ricotta, fichi e rosmarino

6 fette di pane fragrante
300 g ricotta fresca
6 fichi
rosmarino
sale
pepe

Condisci la ricotta con sale e rosmarino fresco tritato fine. Prepara i crostini con uno strato di ricotta al rosmarino, un fico tagliato a metà e una spolverata di pepe.

Pane con caprino, finferli e timo

6 fette di pane fragrante
250 g funghi finferli
200 g formaggio di capra (tronchetto)
2 spicchi di aglio
timo
olio evo
sale
pepe

Pulisci i funghi tagliando la base e con un panno umido elimina eventuali residui di terriccio. Taglia i funghi a metà o in quarti a seconda della dimensione.

In un tegame scalda l’olio con due spicchi di aglio vestiti e del timo fresco, quando caldo aggiungi i funghi e a fiamma viva rosolali bene poi abbassa il fuoco e porta a cottura finché morbidi. Aggiusta di sale e pepe. Farcisci le fette di pane con due o tre fette di formaggio di capra ciascuno. Posiziona i funghi sopra il formaggio, aggiungi del timo fresco, una spolverata di pepe e un goccio di olio.

apertitivo-crodino-casa-01
apertitivo-crodino-casa-02
apertitivo-crodino-casa-03
apertitivo-crodino-casa-04
kale-chips-01-1024x683

Hummus di barbabietola

250 g ceci già cotti e scolati
250 g barbabietole cotte al forno
1 limone
2 cucchiai di tahina
sale

Metti tutti gli ingredienti nel blender con mezzo bicchiere di acqua fredda e frulla fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Se la salsa è troppo densa aggiungi altra acqua fino ad ottenere la consistenza che preferisci. Aggiusta il sapore con sale e limone.

Maiocado: maionese di avocado

1 avocado
50 ml olio evo
1 limone
1 cucchiaio di miele
erba cipollina
coriandolo
tabasco
sale
pepe

Unisci tutti gli ingredienti in un contenitore e frulla fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiusta di sale, pepe, limone e tabasco secondo i tuoi gusti. Noi abbiamo messo un limone intero e una decina di gocce di tabasco.

Kale chips

300 g kale, cavolo riccio
olio evo
sale

Riscalda il forno a 150 gradi. Lava e asciuga molto bene le foglie di kale, è importante che siano perfettamente asciutte prima di procedere. Con le forbici taglia la foglia lungo la parte centrale più dura che deve essere eliminata. Taglia grossolanamente con le mani poi le foglie ottenute in due o tre parti (a seconda della dimensione e mettile in una ciotola). Aggiungi un filo di olio alle foglie di kale, ne basterà davvero pochissimo e mescolale con le mani finché saranno tutte ben condite.

Prepara una teglia da forno con carta antiaderente e distribuisci le foglie in un unico strato, salale e infornale per circa 8-10 minuti finché saranno croccanti. Inizia a impostare il timer su 8 minuti poi controllale, se necessario cuoci ancora un paio di minuti. Una volta crispy tenderanno a bruciare molto in fretta. Procedi nello stesso modo fino ad esaurimento delle foglie di kale, con queste dosi noi abbiamo fatto tre teglie.

Se hai un po’ di tempo ti consigliamo anche di provare questi ottimi Cracker di semi senza glutine 🙂

Cracker di semi senza glutine

240 ml acqua
80 g semi di girasole
80 g semi di zucca
40 g semi di sesamo
40 g semi di papavero
40 g semi di lino
40 gr semi di chia
1 cucchiaino di cumino
sale

Riscalda il forno a 170°C. Metti tutti i semi in una ciotola, aggiungi mezzo cucchiaino di sale, il cumino ridotto in polvere e versa l’acqua. Mescola bene e lascia riposare per un quarto d’ora finché i semi di chia e di lino diventeranno morbidi e faranno da collante per tutti gli altri. Fantastico, no?!

Prepara una teglia rivestita con carta forno e versa l’impasto schiacciandolo bene fino ad ottenere uno strato abbastanza sottile di circa 4 mm. Sala su tutta la superficie e inforna per 30 minuti. Togli la teglia dal forno (l’impasto sarà ancora morbido) e con un coltello taglia i cracker nel formato che preferisci, inforna di nuovo per altri 20-30 minuti o finché saranno croccanti e dorati. Falli raffreddare, meglio se su una griglia, prima di servirli. Puoi conservare i cracker di semi senza glutine per qualche giorno in un barattolo chiuso. Con queste dosi otterrai circa 25 cracker.

apertitivo-crodino-casa-00