Pastiera napoletana

Abbiamo scoperto dopo svariate ricerche che la pastiera napoletana è uno dei dolci più famosi legati alla primavera. Ce ne siamo accorti anche perché cercando i vari ingredienti abbiamo scoperto che esistono kit in cui si trovano tutti gli ingredienti pronti per l’utilizzo. Ma ovviamente, non c’è nessuna soddisfazione quando si usano le scorciatoie, soprattutto se la ricetta è davvero semplice da eseguire. Noi siamo partiti dalla pasta frolla e abbiamo apportato alcune modifiche alla ricetta originale: succo d’arancia al posto dei fiori di arancio e una bacca di vaniglia al posto della polvere in bustina. Ecco tutti i passaggi!

pastiera-napoletana-ricetta-01

Ingredienti

Per la frolla
  • 500 g farina di farro
  • 200 g zucchero di canna integrale
  • 200 g burro
  • 3 uova
Per il ripieno
  • 350 g ricotta di latte vaccino
  • 300 g grano cotto
  • 300 g zucchero di canna integrale
  • 2 limoni
  • 100 g canditi misti
  • 100 ml latte
  • 2 uova intere
  • 1 tuorlo
  • 1 baccello di vaniglia
  • 1 cucchiaino di cannella
  • succo di mezza arancia

Procedimento

Su un tavolo disponi la farina e lo zucchero di canna a fontana. Disponi al centro il burro ammorbidito e i tuorli d’uovo. Usando i polpastrelli inizia a incorporare il burro e le uova alla farina. Quando tutti gli ingredienti saranno amalgamati inizia a lavorare la pasta rapidamente fino a quando avrà raggiunto un colore uniforme. Non deve essere lavorata troppo a lungo altrimenti il rischio è quello di farle perdere la friabilità.Fai riposare l’impasto per almeno mezz’ora in frigorifero avvolto con la pellicola trasparente. In una padella versa il grano cotto, il latte e la scorza grattugiata di un limone.

Cuoci per 10 minuti mescolando spesso fino a quando diventerà una crema. In una ciotola frulla la ricotta, lo zucchero, le due uova intere, il tuorlo, la cannella, i semi di vaniglia e il succo di mezza arancia. L’impasto deve essere liscio ed omogeneo. Aggiungi la scorza di un limone, i canditi e amalgama il tutto con il grano. Stendi la pasta frolla con un mattarello. Appoggia la teglia sulla pasta stesa e con un coltello taglia una circonferenza di 3/4 cm più larga.

Imburra la teglia e rivestila con la pasta. Versa il composto e con la pasta frolla avanzata forma delle strisce che posizionerai a griglia formando la tradizionale trama. Cuoci in forno preriscaldato a 180 gradi per 90 minuti. Una volta cotta lascia riposare la Pastiera Napoletana nel forno spento per altri 60 minuti. Servi con zucchero a velo.

  • pastiera-napoletana-ricetta-02
  • pastiera-napoletana-ricetta-03
  • pastiera-napoletana-ricetta-04
  • pastiera-napoletana-ricetta-05
  • pastiera-napoletana-ricetta-06
  • pastiera-napoletana-ricetta-07
  • pastiera-napoletana-ricetta-08
  • pastiera-napoletana-ricetta-09
  • pastiera-napoletana-ricetta-10
nl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Se vuoi ricevere le nostre ricette, le guide di viaggio, anteprime imperdibili e altri contenuti esclusivi, inserisci la tua mail nel form sottostante.

CI siamo quasi... controlla la tua mail e conferma la registrazione!