Papaya con crema di anacardi, mandorle e cardamomo

È sempre divertente per noi, che non amiamo tantissimo preparare dolci, trovare nuove alternative per portare in tavola piatti belli da vedere e ottimi da mangiare (magari anche poco convenzionali). La nostra papaya ripiena è un’ottima soluzione per la prima colazione, per un dopo cena o come dessert per terminare il vostro brunch domenicale con gli amici. Al suo interno la buonissima crema di anacardi che noi spesso “produciamo” in grande quantità per poi utilizzarla nelle nostre smoothie bowl, nei frullati o semplicemente ne mangiamo un cucchiaio come spuntino.

I frutti che abbiamo utilizzato sono della linea “maturo al punto giusto” di Fratelli Orsero. Una qualità di papaya prodotta nelle zone migliori del mondo e trasportata con estrema attenzione per arrivare nelle nostre case pronta da mangiare. Eviterai così il problema di capire se è matura e potrai così andare sul sicuro servendo una papaya dal gusto dolce e intenso. Scopri anche le ricette con mango e avocado “maturo al punto giusto”.

papaya-crema-di-anacardi-10

Ingredienti per 6 persone

  • 1 papaya Fratelli Orsero "maturo al punto giusto"
  • 120 g anacardi
  • 80 g mandorle
  • 6 cucchiai olio di cocco
  • 5 datteri
  • 3 bacche di cardamomo
  • sale
Per servire
  • 3 papaya Fratelli Orsero "maturo al punto giusto"
  • mirtilli e more
  • fette di cocco disidratato
  • pistacchi
  • semi di chia

Procedimento

Per prima cosa lascia in ammollo anacardi e mandorle per 12 ore in acqua.

Scola la frutta secca e mettila nel bicchiere del frullatore, aggiungi la papaya tagliata a pezzetti, l’olio di cocco, i datteri, le bacche di cardamomo ridotte in polvere con un mortaio e a piacere un pizzico di sale. Frulla bene fino ad ottenere una crema morbida e liscia. Conserva la crema in frigorifero fino al momento di servire.

Taglia le papaya a metà, svuotale dai semi e riempile con la crema ottenuta. Aggiungi more e mirtilli, fette di cocco disidratato, qualche pistacchio e semi di chia.

Servi la Papaya con crema di anacardi, mandorle e cardamomo e stupisci i tuoi amici.

Per chi non avesse mai usato l’olio di cocco ecco qualche info: a differenza della sua definizione di olio, si presenta in forma solida. Quando lo utilizziamo nei dolci lo scaldiamo per qualche secondo in un pentolino (si fonde a circa 25°) e lo utilizziamo in forma liquida nelle nostre preparazioni.

  • papaya-crema-di-anacardi-01
  • papaya-crema-di-anacardi-02
  • papaya-crema-di-anacardi-03
  • papaya-crema-di-anacardi-04
  • papaya-crema-di-anacardi-05
  • papaya-crema-di-anacardi-06
  • papaya-crema-di-anacardi-07
  • papaya-crema-di-anacardi-08
  • papaya-crema-di-anacardi-09
  • papaya-crema-di-anacardi-10
  • papaya-crema-di-anacardi-11
nl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Se vuoi ricevere le nostre ricette, le guide di viaggio, anteprime imperdibili e altri contenuti esclusivi, inserisci la tua mail nel form sottostante.

CI siamo quasi... controlla la tua mail e conferma la registrazione!