Blinis al nero di seppia

Una ricetta di Liviana Osti

  • Veggie
  • Gluten-free
  • Dairy-free

Prima regola per introdurre un ospite: raccontare come lo abbiamo conosciuto.

Siamo venuti a conoscenza di Liviana Osti a Dicembre 2012 quando alla ricerca degli ultimi regali di Natale ci siamo imbattutti nella sua grattugia a forma di aeroplanino di carta.

Folgorati dalla sua bellezza è diventato uno dei nostri regali e ci siamo subito voluti documentare su questa designer trentina. Liviana ha 24 anni, è nata a Trento e ha studiato Design a Bolzano. Dopo un anno dal primo contatto siamo riusciti ad incontrarci e finalmente Liviana è stata ospite nella nostra cucina portando la ricetta scritta dal suo amico cuoco Stefano e ha voluto che cucinassimo un po’ insieme lasciandoci fare quello che a lei non andava di fare (tagliare la cipolla in primis, dato che solitamente è lei quella che la taglia sempre). I blinis colorati con il nero di seppia sono un divertente esperimento da replicare in cucina per poi divertirsi a “customizzarli” come si vuole. Liviana ha scelto del mango a cubetti, una crema di radicchio tardivo e un formaggio spalmabile.

liviana-osti-blinis-02

Ingredienti per 4 persone

  • 100 g di farina
  • 1 uovo
  • ½ bustina di lievito in polvere per torte salate
  • 100 ml di latte
  • 50 ml di panna fresca
  • 2 bustine di nero di seppia
  • 1 cipolla piccola
  • 2 ciuffi di radicchio tardivo
  • zenzero 
  • vino rosso
  • mango
  • formaggio spalmabile
  • olio evo
  • sale
  • pepe

Procedimento

Separa il tuorlo dall’albume in due ciotole.
Sbatti il tuorlo in una terrina, aggiungi il latte e la panna fresca mescolando bene.
Aggiungi la farina setacciata e il lievito continuando a mescolare con una frusta. Fai riposare l’impasto per almeno un’ora.

Aggiungi all’impasto l’albume montato a neve e il nero di seppia mescolando delicatamente. Cuoci i blinis in una padella anti-aderente della dimensione che preferisci.

Per la salsa al radicchio rosola la cipolla affettata in olio caldo e aggiungi il radicchio tardivo cuocendolo a fiamma alta fino a che non appassisce. Sfuma con mezzo bicchiere di vino rosso e aggiungi lo zenzero grattugiato. Quando asciutto frulla il tutto aggiungendo sale e pepe.

  • liviana-osti-blinis-03
  • liviana-osti-blinis-04
  • liviana-osti-blinis-05
  • liviana-osti-blinis-06
  • liviana-osti-blinis-07
  • liviana-osti-blinis-08
  • liviana-osti-blinis-09
  • liviana-osti-blinis-10
  • liviana-osti-blinis-11
  • liviana-osti-blinis-12
  • liviana-osti-blinis-13
  • liviana-osti-blinis-14
  • liviana-osti-blinis-15
nl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Se vuoi ricevere le nostre ricette, le guide di viaggio, anteprime imperdibili e altri contenuti esclusivi, inserisci la tua mail nel form sottostante.

CI siamo quasi... controlla la tua mail e conferma la registrazione!