Zuppa di pomodoro con polpette

Una ricetta di Nina Stricker

17 marzo 2015

Eclettica, multitasking e libera. Queste tre parole servono benissimo a descrivere – secondo noi – Nina Stricker. In questo momento Nina è Fair Director per Affordable Art Fair, la fiera (19-22 marzo) il cui obiettivo è quello di rendere le opere d’arte accessibili e comprensibili a tutti, far capire che l’arte non ci deve spaventare ma che in qualche modo possiamo permetterci tutti di appendere in casa l’opera di un’artista. Questa filosofia di rendere contenuti d’elite alla portata di tutti si sposa benissimo con la filosofia di vita di Nina, che ha sempre cercato di trasformare eventi che sono spesso visti per pochi alla portata di tutte le persone. La sua sintesi è ”un buon contenuto può arrivare a tutti”.

Nina mette grande passione in tutto quello che fa, che sia una cena per pochi amici o una grande manifestazione come AAF che quest’anno vede anche l’introduzione di una grande novità: Art Night Out (per rendere il tutto ancora più vicino alle persone). Una maratona che si svolgerà venerdì 20 marzo 2015 alla scoperta di oltre 50 spazi – gallerie, atelier di design e studi d’artista – che sono spesso al di fuori dei circuiti tradizionali dove far conoscere anche la produzione delle opere d’arte. Una bellissima opportunità per collezionisti, appassionati e curiosi per conoscere i luoghi in cui l’arte viene creata e venduta.

La Zuppa di pomodoro con polpette che Nina ha cucinato per noi è un mix delle sue origini olandesi e alto atesine. La cucina è per lei un momento di relax (anche se le sue mani non sanno stare mai ferme) e di ricordi. Questo piatto lo mangia da quando era bambina, prima cucinato dalla nonna e poi dalla mamma.

nina-stricker-zuppa-pomodoro-02

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g carne trita scelta
  • 1 cipolla
  • 1 scalogno
  • 1 uovo
  • ketchup
  • pangrattato
  • 180 g concentrato pomodoro
  • 1 dado vegetale
  • erbe di provenza
  • alloro
  • paprika
  • 150 g formaggio caprino
  • prezzemolo
  • pepe rosa in bacche
  • olio evo
  • sale
  • pepe

Procedimento

Inizia preparando le polpette. In una ciotola unisci alla carne trita un cucchiaio di pangrattato, 1 uovo, sale, pepe, 1/2 cipolla e lo scalogno tritati finemente. Mescola il tutto con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo. Il segreto olandese di Nina è quello di aggiungere anche un cucchiaio di ketchup.

Per la zuppa invece rosola 1/2 cipolla tritata in una pentola con olio, aggiungi il concentrato di pomodoro e 1,5 l di brodo vegetale caldo. Un altro segreto di Nina è quello di utilizzare erbe di Provenza, una foglia di alloro e abbondante paprika. Aggiusta di sale e pepe e porta a bollore. Nel frattempo prepara delle polpettine non troppo grandi (circa come una noce) e buttale nella zuppa. Se necessario aggiungi altro brodo. Una volta che le polpette sono cotte la tua zuppa sarà pronta. Servi con un cucchiaio di formaggio caprino condito con bacche di pepe rosa e olio e del prezzemolo fresco.

  • nina-stricker-zuppa-pomodoro-03
  • nina-stricker-zuppa-pomodoro-05
  • nina-stricker-zuppa-pomodoro-06
  • nina-stricker-zuppa-pomodoro-07
  • nina-stricker-zuppa-pomodoro-08
  • nina-stricker-zuppa-pomodoro-11
  • nina-stricker-zuppa-pomodoro-09
  • nina-stricker-zuppa-pomodoro-10
  • nina-stricker-zuppa-pomodoro-12
  • nina-stricker-zuppa-pomodoro-13
nl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Se vuoi ricevere le nostre ricette, le guide di viaggio, anteprime imperdibili e altri contenuti esclusivi, inserisci la tua mail nel form sottostante.

CI siamo quasi... controlla la tua mail e conferma la registrazione!