Pesto fatto in casa

  • Veggie
  • Gluten-free
  • Dairy-free

Prima di preparare questa ricetta avevamo sempre pensato che fare il pesto in casa fosse da pazzi e che in fondo puoi trovarne in commercio di buoni senza fare tanta fatica. Se la pensi come noi devi ricrederti. Fare il pesto in casa non è così difficile, nemmeno se utilizzi il mortaio e diciamocelo, non ci vuole nemmeno così tanto. Perché ne vale la pena? Perché se anche non sarai bravissimo ad usare mortaio e pestello il risultato sarà così buono che, al supermercato, non rallenterai nemmeno per vedere se c’è il pesto in barattolo.

ricetta-pesto-fatto-in-casa-01

Ingredienti per 4 persone

  • 50 g foglie di basilico
  • 40 g pinoli
  • 50 g parmigiano
  • 20 g pecorino
  • 1 spicchio di aglio
  • sale grosso
  • olio evo

Procedimento

Per questa ricetta la scelta del basilico è fondamentale, se hai la possibilità sceglilo freschissimo e dalle foglie piccole. Per prima cosa lavalo delicatamente con acqua fresca e lascialo asciugare bene appoggiato su carta da cucina.

Metti le foglie di basilico nel mortaio con qualche granello di sale grosso e inizia a schiacciare con il pestello facendo un movimento rotatorio e premendo sul bordo e sul fondo. Unisci i pinoli, l’aglio sbucciato e continua fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungi anche i due tipi di formaggio grattugiati ed il gioco è fatto. Otterrai nel mortaio un composto omogeneo ma abbastanza sodo e compatto.

Trasferisci il tutto in una terrina o in un barattolo da conserve e aggiungi circa 4-5 cucchiai di olio mescolando fino ad ottenere un composto cremoso. Per evitare l’ossidazione del pesto copri la superficie con altro olio e conserva in frigorifero per 2-3 giorni al massimo.

  • ricetta-pesto-fatto-in-casa-02
  • ricetta-pesto-fatto-in-casa-03
  • ricetta-pesto-fatto-in-casa-04
  • ricetta-pesto-fatto-in-casa-05
  • ricetta-pesto-fatto-in-casa-06
  • ricetta-pesto-fatto-in-casa-07
  • ricetta-pesto-fatto-in-casa-08
nl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Se vuoi ricevere le nostre ricette, le guide di viaggio, anteprime imperdibili e altri contenuti esclusivi, inserisci la tua mail nel form sottostante.

CI siamo quasi... controlla la tua mail e conferma la registrazione!