Orata alla pugliese

  • Veggie
  • Gluten-free
  • Dairy-free

La ricetta che vi proponiamo è molto semplice come forse, è il modo migliore di cucinare il pesce. E coloro che credono che con il pesce non si mangi il formaggio devono ricredersi. Orata, patate, pecorino con una combinazione di sapori che fa subito mare: aglio e prezzemolo: questa è l’orata alla pugliese.  La semplicità è in tavola, ricchi sono i sapori.

orata-alla-pugliese-01

Ingredienti per 2 persone

  • 1 orata ( 7-800 g)
  • 4 patate
  • 50 g pecorino
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 spicchio d'aglio
  • sale
  • pepe
  • olio evo

Procedimento

Riscalda il forno a 180°. Pulisci l’orata tenendola intera. Togli le squame passando la lama di un coltellino nel verso opposto (meglio fare questo lavoro nel lavandino, facendo attenzione a non otturare lo scarico con le squame).

Lava e pela le patate, poi tagliale a fettine sottili.

Prepara un trito di prezzemolo e mezzo spicchio di aglio. Versa in una teglia abbondante olio e  spolveralo con metà del trito di prezzemolo e aglio. Fai uno strato di patate coprendo tutta la superficie. Spolvera con metà del pecorino grattugiato.
Posiziona l’orata al centro della teglia, inserisci nella pancia un filo di olio, il trito aromatico e il sale.
Fai un altro strato di patate come a coprire il pesce. Cospargi nuovamente con olio, aromi, il pecorino grattugiato e il pepe. Cuoci in forno per circa 30 minuti muovendo la teglia ogni tanto per far si che non attacchi.

 

  • orata-alla-pugliese-02
  • orata-alla-pugliese-03
  • orata-alla-pugliese-04
  • orata-alla-pugliese-05
  • orata-alla-pugliese-06
  • orata-alla-pugliese-07
nl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Se vuoi ricevere le nostre ricette, le guide di viaggio, anteprime imperdibili e altri contenuti esclusivi, inserisci la tua mail nel form sottostante.

CI siamo quasi... controlla la tua mail e conferma la registrazione!