Pasta con melanzane, ricotta e prosciutto di San Daniele

A volte cucinare le ricette delle tradizioni regionali ci spaventa un po’. C’è sempre chi avrà da dire sulla tua versione o chi ti dirà che hai sbagliato un ingrediente, ma per noi non c’è ricordo migliore del cibo. Quando pensiamo ai viaggi fatti, i piatti assaggiati e i sapori o i profumi sentiti sono tra le prime cose che ci vengono in mente. Pensiamo che valga la pena anche sbagliare o reinterpretare dei grandi classici se questo ci permette di rivivere certi momenti.

La ricetta di oggi ci porta in Sicilia, a Catania, dove ha avuto origine la Pasta alla Norma, uno tra i piatti più buoni della cucina italiana. La nostra personale versione prevede due “fuori strada”: uno è il metodo di cottura della pasta che abbiamo deciso di cuocere come un risotto, direttamente a crudo nel sugo aggiungendo l’acqua poco alla volta. In questo modo la pasta assorbe il sugo e tutta l’acqua senza disperdere proprietà e risultando molto più saporita. Questo procedimento si chiama “pasta risottata”. La seconda variante è l’aggiunta di Prosciutto di San Daniele DOP prima di servire il piatto, un tocco che porta un po’ di nord in uno dei piatti cult della tradizione siciliana. Anzi, i “fuori strada” sono tre! Abbiamo aggiunto anche del peperoncino nel sugo 😉

Il Friuli incontra la Sicilia e altre regioni del Sud Italia con il format “Aria di San Daniele. La Festa”. Scopri le tappe e le date su www.ariadisandaniele.it

CONTENUTO IN COLLABORAZIONE CON PROSCIUTTO DI SAN DANIELE DOP
dscf4017

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g maccheroni
  • 600 g melanzane non troppo grandi
  • 400 g pomodori pelati
  • 8 fette di prosciutto di San Daniele DOP
  • 2 spicchi di aglio
  • ricotta salata
  • basilico fresco
  • peperoncino
  • olio evo
  • sale
  • pepe

Procedimento

Per prima cosa prepara il sugo e metti a bollire una pentola con acqua salata. In una padella ampia rosola gli spicchi di aglio in olio e del peperoncino, aggiungi i pomodori pelati e scottali a fuoco vivo poi abbassa la fiamma, rompi i pelati aiutandoti con una cucchiaio o schiacciandoli con una frusta, aggiungi del basilico fresco e cuoci finché la salsa non si restringe. Aggiusta di sale e pepe.

Aggiungi la pasta a crudo direttamente nel sugo e cuocila come un risotto aggiungendo l’acqua salata bollente poco alla volta finché cotta. Nel frattempo taglia le melanzane a fette sottili circa mezzo centimetro e friggile in una padella abbastanza ampia con un dito abbondante di olio bollente. Una volta dorate e croccanti scolale su carta assorbente e salale. Quando la pasta è cotta, aggiungi le melanzane fritte tranne qualcuna per decorare i piatti e mescola bene. Servi la pasta con abbondante ricotta salata grattugiata, un paio di fette di prosciutto di San Daniele DOP, le fette di melanzana tenute da parte e basilico fresco.

  • dscf3893
  • dscf3903
  • dscf3934
  • dscf3967
  • dscf3978
  • dscf4025
nl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Se vuoi ricevere le nostre ricette, le guide di viaggio, anteprime imperdibili e altri contenuti esclusivi, inserisci la tua mail nel form sottostante.

CI siamo quasi... controlla la tua mail e conferma la registrazione!