Torta Camilla

Una ricetta di Zelda Was a Writer

  • Veggie
  • Gluten-free
  • Dairy-free

Abbiamo chiesto all’adorabile Camilla di scrivere l’introduzione alla sua ricetta e al nostro incontro, ecco le sue parole:

“In cucina tutto è lecito, anche non saper cucinare!” si disse, non credendoci affatto, una ragazza alta che conosceva solo la ricetta di una torta a forma di farfalla. Lo disse in quei modi sussurrati che colgono gli impavidi di fronte alle sfide dalla vita: rispose all’invito di Riccardo e Stefano di Gnam Box, dicendo che avrebbe partecipato volentieri al loro progetto e da quel momento, per circa tre settimane, produsse in serie la sua unica ricetta, scoprendo che ogni volta – quattro, per la precisione – era in grado di sbagliare un millimetrico ed essenziale qualcosa. La ragazza alta però non si perse d’animo e arrivò ai fornelli con coraggio (non è vero) e strati di rossetto rosso. E alla fine venne fuori che aveva pure ragione: niente rovina la piacevolezza di una cucina che si anima, neanche la presenza di una pessima cuoca. Ecco il resoconto fotografico di una torta semplice, venuta stranamente bene. Quello che non si vede – o forse sì – è la bellissima serata che questo miscuglio di ingredienti è riuscito a creare.

Se non conoscete ancora Camilla scoprite su Zelda was a writer il suo mondo e  la sua immaginazione.

Moderna e confusa versione della Crescionda (torta medievale di Spoleto). La versione non contempla liquore né amaretti e una cospicua dose di biscottini sbriciolati ne ha fatto perdere le tracce in maniera definitiva.

 

zelda-was-a-writer-torta-facile-02

Ingredienti per una teglia da 28cm

  • 500 g di biscotti
  • 100 g di burro
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 4 uova

  • 4 cucchiai di zucchero di canna

  • 1/2 litro di latte
  • 1/2 bustina di lievito
  • scorza di limone grattugiata

Procedimento

Sciogli il burro su fuoco basso. Aggiungi il cioccolato a pezzetti. Nel frattempo sbriciola in una ciotola i biscotti. In un’altra ciotola unisci le uova intere con lo zucchero. Aggiungi il latte. Mescola tutto con una frusta elettrica fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso. Aggiungi il cioccolato fuso fatto raffreddare. Gratta la scorza di un limone. Unisci i biscotti e il lievito. Mescola molto bene. Versa in una teglia il composto. Cuoci in forno caldo a 180°C per circa 45 minuti.

Moderna e confusa versione della Crescionda (torta medievale di Spoleto). La torta camilla non contempla liquore né amaretti e una cospicua dose di biscottini sbriciolati ne ha fatto perdere le tracce in maniera definitiva.

  • zelda-was-a-writer-torta-facile-03
  • zelda-was-a-writer-torta-facile-04
  • zelda-was-a-writer-torta-facile-05
  • zelda-was-a-writer-torta-facile-06
  • zelda-was-a-writer-torta-facile-07
  • zelda-was-a-writer-torta-facile-08
  • zelda-was-a-writer-torta-facile-09
  • zelda-was-a-writer-torta-facile-10
  • zelda-was-a-writer-torta-facile-11
  • zelda-was-a-writer-torta-facile-12
  • zelda-was-a-writer-torta-facile-13
  • zelda-was-a-writer-torta-facile-14
  • zelda-was-a-writer-torta-facile-15
  • zelda-was-a-writer-torta-facile-16
  • zelda-was-a-writer-torta-facile-17
  • zelda-was-a-writer-torta-facile-18
nl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Se vuoi ricevere le nostre ricette, le guide di viaggio, anteprime imperdibili e altri contenuti esclusivi, inserisci la tua mail nel form sottostante.

CI siamo quasi... controlla la tua mail e conferma la registrazione!