Gnocchi di canapa con crema di topinambur e gorgonzola

  • Veggie
  • Gluten-free
  • Dairy-free
RICETTA IN COLLABORAZIONE CON MIELE

Come ben sai le fonti di ispirazione per le ricette che cuciniamo sono infinite. Una foto trovata su Instagram, un piatto visto sfogliando un libro oppure una ricetta assaggiata durante un viaggio. L’ispirazione per questi gnocchi arriva da Care’s The Ethical Chef Days  – puoi leggere qui il nostro racconto –  quando, durante un pranzo in alta quota, abbiamo mangiato (anche con gli occhi) dei buonissimi gnocchi di canapa preparati dallo chef Alfio Ghezzi. Siamo rimasti colpiti non solo per la loro bellezza ma anche per l’utilizzo di questa farina gluten free molto proteica.

Una mattina mentre facevamo colazione nel nostro panificio preferito e sfogliavamo le foto della manifestazione ci siamo detti: “dobbiamo provare a cucinarli anche noi!”. Abbiamo trovato la farina in un negozio di prodotti biologici, e dopo qualche versione siamo finalmente giunti alla ricetta definitiva. La farina di canapa ha una consistenza particolare per cui va miscelata insieme ad altre farine per essere utilizzata. Abbiamo cotto i nostri gnocchi al vapore (ci vuole davvero pochissimo) nel nostro forno MIELE e poi servirti con una crema di topinambur arrosto, gorgonzola e timo fresco. Non ti resta che provare a cucinarli ora, non credi?

gnocchi_def

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g patate
  • 75 g farina di canapa
  • 75 g farina 00
  • 1 uovo
  • sale
Per servire
  • 400 g topinambur
  • 50 g gorgonzola
  • 1 spicchio di aglio
  • timo
  • rosmarino
  • salvia
  • olio evo
  • sale
  • pepe

Procedimento

Sbuccia le patate, lavale e tagliale in quarti. Cuocile nel forno a vapore con il programma automatico per la cottura delle patate. In una ciotola unisci le farine, schiaccia le patate, aggiungi l’uovo leggermente sbattuto e un pizzico di sale. Lavora l’impasto il meno possibile finché omogeneo.

Fai dei filoni spessi circa due centimetri, taglia dei tocchetti di impasto e passali con una leggera pressione aiutandoti con un coltello sul riga gnocchi. Cuoci gli gnocchi in forno a vapore in soli due minuti con il programma automatico. Con la cottura al vapore la cottura degli gnocchi sarà perfetta, al dente e non rischieranno di rompersi.

Per la preparazione della crema pulisci il topinambur, taglialo a pezzetti e disponilo su una teglia da forno con uno spicchio di aglio vestito e schiacciato. Condisci con olio, sale, pepe, rosmarino, salvia e timo. Cuoci a 200°C per circa 35-40 minuti con la funzione “Cottura Intensa”.

Frulla il topinambur con un filo di olio e timo fresco fino ad ottenere una crema liscia, se necessario aggiungi un goccio d’acqua e aggiusta di sale e pepe.

Servi gli gnocchi sulla crema di topinambur aggiungi poi qualche pezzetto di gorgonzola, timo fresco, un filo di olio e pepe.