Ritorno al futuro: kitchen version.

20 aprile 2016

Siamo cresciuti con la saga di “Ritorno al futuro” e per anni abbiamo aspettato, oltre alle macchine volanti, le mini pizze disidratate che si gonfiavano in forno in pochissimi minuti. L’anno “del futuro” (2015) è ormai passato e ancora pensiamo che sia meglio impastarla una pizza, magari partendo da una buona farina e aspettare tante ore di levitazione.

Probabilmente a molte predizioni futuriste ci siamo andati vicino ma oggi la tendenza è un’altra. Abbiamo molta consapevolezza riguardo quello che mangiamo, la sua provenienza e il modo migliore per cucinarlo, perché l’attenzione alla qualità è fondamentale e in fondo “siamo quello che mangiamo” per cui oggi, come mai, la nostra attenzione al mondo del cibo è estrema.

crema-zucca-castagne-04
tiramisu-te-matcha-08
lamb-burger-05
torta-pere-e-cioccolato-02

Ma come cambierà la cucina nei prossimi anni? C’è chi fantastica, chi pensa ancora alla cucina molecolare e chi, come Miele, offre la propria visione #TheInvisibleKitchen durante uno degli appuntamenti più importanti del design: il salone del mobile di Milano.

torta-salata-vegetariana-spiral-tart-07
mattoncino-cioccolato-cocco-pistacchi-05
pasta-al-forno-cavolfiori-05

Cosa succederà davvero forse nessuno lo sa, ma il ruolo di chi ci offre gli strumenti per cucinare è fondamentale, saranno loro a determinare cosa potremo fare in cucina e cosa invece non faremo più. Allora ci piace pensare che la cucina diventerà un prolungamento del nostro stesso corpo, come ormai lo sono i nostri smartphone. Una cucina interattiva con la quale potremo dialogare, che ci consiglierà le ricette da preparare con quello che abbiamo in frigorifero oppure che ci darà direttamente la lista della spesa perché saprà già che quella salsa dimenticata sull’ultimo ripiano del frigorifero è ormai scaduta. Alla fine non è quello che ci chiediamo tutti i giorni? Cosa posso cucinare stasera? Cosa devo comprare? Non so cosa ho in frigorifero… E quante volte acquistiamo prodotti che non sappiamo come pulire, cucinare o conservare? La cucina del futuro avrà tutte queste risposte, renderà la nostra quotidianità più semplice e, perché no, magari ci scatterà direttamente le foto da pubblicare su Instagram. O su chissà quale altro social.

Puoi guardare qui le nostre impressioni a caldo su #TheInvisibleKitchen

nl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Se vuoi ricevere le nostre ricette, le guide di viaggio, anteprime imperdibili e altri contenuti esclusivi, inserisci la tua mail nel form sottostante.

CI siamo quasi... controlla la tua mail e conferma la registrazione!