Ma cantine en ville. Voyage au cœur de la cuisine de rue.

24 settembre 2015

Mai come ora lo “street food” è stato così popolare. Ogni giorno nascono nuovi festival dedicati alla ristorazione da strada, locali che di “street” hanno solo il nome, programmi tv e magazine.

Eppure il cibo (o il mangiare) di strada, senza l’inglese a renderlo più glamour, è una pratica universale che attraversa moltissimi paesi del mondo e che ha radici molto antiche.

Ma cantine en ville. Voyage au cœur de la cuisine de rue” è un bel libro che prova ad analizzare questo fenomeno, sia da un punto di vista socio-antropologico, che con un’attenzione particolare al design e all’architettura dei mezzi per la ristorazione da strada.

Ma cantine en ville_1
Ma cantine en ville_2
Ma cantine en ville_3
Ma cantine en ville_4

Dai sofisticati truck californiani, al camino a legna modestamente installato a terra per le vie in Mali, ai tricicli che viaggiano leggeri nelle strette strade di Pechino, il libro raccoglie tante fotografie scattate in ogni angolo del mondo e attraverso precisi disegni tecnici tenta di farne una tassonomia.

Una parte importante è quella dedicata a nuove idee per queste piccole architetture ambulanti, realizzate dagli studenti delle scuole francesi di architettura, design, arte, ingegneria e paesaggio, nell’ambito del concorso “Mini Maousse”. Non solo idee sulla carta (come siamo abituati quando si sente parlare di concorso per studenti), ma prototipi funzionanti in scala 1:1. Il nostro preferito è La cheminambule di Amandine Lagut e Charlotte Thon: un camino mobile per spazi urbani, che viaggia su una bicicletta e che offre occasioni di scambio e condivisione.

Ma cantine en ville_10
Ma cantine en ville_Cheminambule_11

Ma cantine en ville. Voyage au cœur de la cuisine de rue
Autore: Fiona Meadows / Michel Bouisson
Casa editrice: Éditions Alternatives 

nl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Se vuoi ricevere le nostre ricette, le guide di viaggio, anteprime imperdibili e altri contenuti esclusivi, inserisci la tua mail nel form sottostante.

CI siamo quasi... controlla la tua mail e conferma la registrazione!