Kitchen Essential: di cosa non possiamo fare a meno?

4 aprile 2018

Siamo abituati ad avere cucine che strabordano di attrezzi, strumenti e utensili vari che a volte non ricordiamo nemmeno di aver comprato. Lo spazio non è mai sufficiente ma alla fine se dovessimo pesare a cosa c’è di essenziale nella nostra cucina probabilmente basterebbero le dita di una mano… o poco più.

Abbiamo voluto pensare quindi alla nostra lista di essential in cucina. Cose di cui non potremmo mai fare a meno e che ci porteremmo sempre con noi.

mandolina

In pole position c’è la mandolina. Prima di averla ignoravamo completamente la sua utilità ma ti assicuriamo che è uno strumento del quale non potrai più fare a meno. Taglierai verdure in un secondo e le tue insalate non saranno più le stesse. Oltre alla mandolina uno strumento fondamentale è il pela-verdure ad archetto.

Se anche tu subivi il fascino delle televendite di coltelli come noi dobbiamo purtroppo darti una gran delusione. Tutti quei coltelli non servono a nulla! Bastano un trinciante, uno spelucchino e un coltello per verdure oltre a quello seghettato per il pane.

coltello

Non sottovalutare l’importanza del ghiaccio. Non solo per raffreddare i tuoi drink ma anche per raffreddare velocemente il cibo, bloccare le cotture e fissare il colore degli ingredienti. In casa nostra, dove non abbiamo ne abbattitore ne macchina del ghiaccio, non mancano mai i sacchetti per il ghiaccio nel freezer!

Se come noi spesso prendi ispirazioni da ricette americane devi assolutamente avere i famosi misurini di cup e spoons! La conversione è davvero impossibile da fare trattandosi di volumi e non di peso.

Non abbiamo molti elettrodomestici ma se c’è n’è uno a cui non possiamo fare a meno è il nostro super blender Vitamix. Prepariamo smoothie, hummus, creme di verdure ma anche salse, farine di legumi o di riso e non da ultimo il burro d’arachidi home-made. Ti abbiamo convinto?

Barattoli in vetro, sacchetti di plastica o macchina del sottovuoto. La conservazione del cibo è fondamentale. Noi utilizziamo tutte le modalità che abbiamo elencato ma c’è una cosa che non devi dimenticare: etichetta tutto con il nome della preparazione e la data! Bastano un pezzetto di scotch e un pennarello indelebile.

maldon

Il sale Maldon non è un semplice sale. Questo sale prende il nome dall’omonima cittadina nella regione dell’Essex. La sua unicità sta nella forma a scaglie (flakes). A volte si pensa che sia più salato del sale marino ma semplicemente la sua forma occupa una superficie più grande sulla nostra lingua sollecitando maggiormente i recettori del gusto. Usalo sui piatti salati ma anche su biscotti o impasti dolci. Hai mai provato cioccolato & sale Maldon?

Senza andare fuori tema, per noi non può mancare in cucina (ma in generale in nessuna casa) la Carta Aromatica d’Eritrea. Sono piccole listarelle di carta che bruciano piano piano profumando tantissimo e a volte dopo aver cucinato ti salvano la vita!

 

nl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Se vuoi ricevere le nostre ricette, le guide di viaggio, anteprime imperdibili e altri contenuti esclusivi, inserisci la tua mail nel form sottostante.

CI siamo quasi... controlla la tua mail e conferma la registrazione!