Fictitious Dishes: piatti memorabili dai romanzi più famosi.

10 ottobre 2015

Al di là della madeleine di Proust, quante volte leggendo un romanzo ci siamo imbattuti nella venerazione del protagonista per un piatto particolare, un cocktail o un dolce? A chi non è venuta voglia di provare i tacos di pesce dopo aver letto un romanzo di Don Winslow o di mettersi ai fornelli seguendo i consigli che Isabelle Allende dà in Afrodita?

Dinah Fried, designer americana, è andata oltre la semplice ricetta. Ha cucinato i piatti più memorabili di 50 romanzi della letteratura classica e contemporanea, ne ha ricreato l’ambientazione e li ha fotografati per poi raccoglierli in un libro, a nostro avviso senza eguali, Fictitious Dishes. An Album of Literature’s Most Memorable Meals.

Fictitious Dishes_2
Fictitious Dishes_4
Fictitious Dishes_5
Fictitious Dishes_8

Un menù vario, dall’antipasto al dolce, dalla colazione al drink, o meglio dalla brodaglia acquosa del povero Oliver Twist al sofisticato tè inglese di Alice nel Paese delle Meraviglie, dal panino al formaggio svizzero accompagnato da un bicchiere di latte al malto de Il giovane Holden ai cupcakes che Melissa prepara per Chip ne Le correzioni. Ogni foto è accompagnata dall’estratto del libro in cui compare la ricetta, oltre ad aneddoti e curiosità sull’autore, il romanzo o il piatto fotografato. A dispetto di chi considera i romanzi classici dei polpettoni!

Fictitious Dishes_3
Fictitious Dishes_7

Fictitious Dishes. An Album of Literature’s Most Memorable Meals.
Autore: Dinah Fried
Casa editrice: Harper Design

nl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Se vuoi ricevere le nostre ricette, le guide di viaggio, anteprime imperdibili e altri contenuti esclusivi, inserisci la tua mail nel form sottostante.

CI siamo quasi... controlla la tua mail e conferma la registrazione!