No Banner to display


Storie Digitali: Serendella.

30 marzo 2016

Conosciamo Benedetta di persona ma l’abbiamo vista pochissimo “dal vivo”. Poco dopo il nostro primo incontro è partita per il suo viaggio in Cina e da li abbiamo iniziato a seguire le sue avventure tra foto di cibo, fitness e paesaggi incantati attraverso il suo profilo Instagram @serendella. Non puoi assolutamente perderti il suo diario di vita!

Qual è il piatto che preferisci?
Da buona Shanghainese dico Xiaolongbao, i ravioli di carne al vapore nati proprio qui. La cosa bella è che si possono mangiare per strada come street food (ci sono code lunghissime a segnalare il prestigio di posticini nascosti) o in tantissimi ristoranti (da Ding Tai Fung, la versione con carne di maiale e tartufo è eccezionale!).

Qual è il piatto che cucini più spesso per i tuoi amici?
In Cina è molto difficile che mi metta ai fornelli. Trovo il tempo di organizzare cenette in casa quando torno in Italia. Adoro preparare gnocchi di patate e invitare gli amici a dare una mano prima di mettersi a tavola. Di solito si finisce per servirli con diversi condimenti, compresa qualche new entry dall’oriente.

serendella-07
serendella-08
serendella-09
serendella-11
serendella-02
serendella-03
serendella-04
serendella-05
serendella-01

Dove ci porteresti a cena?
A Shanghai senza dubbio da The Commune Social: una vecchia stazione di polizia ristrutturata magnificamente da Neri&Hu che ora ospita un ristorante, un concept store e uno spazio espositivo. Si ordinano tapas che amalgamano sapori europei con qualche ingrediente autoctono. L’atmosfera nel cortile intero è magica, dall’aperitivo al dopocena. Se si è fortunati, si riesce a mangiare affacciati alla cucina, commentando le portate con Scott Melvin, lo chef.

Colazione: cosa mangi?
Credo che questa si possa definire una “colazione raffinata cinese”. Non può mancare una tazza di acqua calda con datteri rossi e fiori di gelsomino in infusione. In questo periodo sto sperimentando diversi tipi di congee (la versione cinese del porridge) di riso grezzo o fagioli rossi. Accompagno il tutto con frutta disidratata di qualsiasi tipo (cocco, kiwi, patate dolci, papaya…). Ecco, ai noodles fritti al mattino non ho ancora fatto l’abitudine…

serendella-13
serendella-14

Qual è il tuo segreto in cucina? Abiti da molto lontana dall’Italia e sicuramente avrai i tuoi trucchi per sentirti più vicina a casa…
Il trucco più vecchio del mondo: se passo da casa, sul fondo della valigia si materializzano obbligatoriamente formaggio di grana, composte di frutta fatte in casa, origano e rosmarino. Ultimamente, un altro trucchetto è quello di sostituire qualsiasi condimento mediterraneo con – a seconda del piatto –  salsa di soia, ginger, burro di cocco o olio di avocado. Della serie “occhio non vede cuore non duole”.

Qual è la prima cosa che mangi appena torni in Italia?
Da brava Italiana corro a mangiare una pizza (napoletana) in riva al lago (di Como). Non male come mix.

Quando hai iniziato ad usare Instagram?
Credo dall’estate 2012. Parallelamente ai miei studi universitari, ho iniziato a sviluppare la mia dipendenza da Instagram. Adesso lo uso praticamente per tutto: decidere dove andare a mangiare, organizzare viaggi, catalogare best practices, scovare nuove collaborazioni lavorative e condividere a mia volta quello che di più piacevole mi capita di incontrare.

serendella-06
serendella-10
serendella-12

Qual è il tuo profilo Instagram preferito?
Ovviamente la mia super spalla @sarettasun, con cui sto condividendo questa avventura in Cina. Ecco svelato il segreto dietro a tanti scatti: non viaggio costantemente con un tripod a tracolla.