Storie Digitali: Herbert Hofmann.

11 maggio 2016

Ci ricordiamo ancora che quando abbiamo preso i biglietti per il nostro ultimo viaggio a Berlino, sapevamo già che Voo Store sarebbe stata una delle nostre prime tappe. Secondo noi (e non solo) è uno dei negozi di moda e life-style migliori al mondo, sempre ricco di ispirazioni e dallo stile inconfondibile.

Abbiamo per questo iniziato a seguire su Instagram anche Herbert Hofmann, buyer e creative director del negozio. È scontato raccontarti di quanto ci piaccia seguire la sua vita a Berlino e in giro per il mondo dove è sempre alla ricerca di nuove tendenze, vestiti e accessori per Voo Store. In attesa di conoscerlo anche dal vivo gli abbiamo chiesto  anche qual è il suo rapporto con il cibo (dato che è perennemente in viaggio) e quali sono le sue abitudini. Lasciati ispirare anche tu.

Herbert, vogliamo sapere qual è il cibo di cui non puoi fare assolutamente a meno
Amo la pizza, le patatine e la besciamella. Nella mia routine quotidiana però scelgo hummus o cibi sani come uva, smoothie o edamame. Non mangio carne e il cibo fritto mi risucchia tutta l’energia.

Qual è il piatto che ami cucinare per i tuoi amici?
Käsespätzle (una specie di pasta al formaggio austriaca), lasagne vegetariane o Salad Bowl. Mixo l’insalata con riso, quinoa o altri grani e poi aggiungo tofu, hummus, verdure e condisco. Le Salad Bowl sono facili da preparare e davvero buone.

Herbert-Hofmann-instagram-02
Herbert-Hofmann-instagram-01
Herbert-Hofmann-instagram-03

Dove ci porteresti a cena a Berlino?
In questo momento vi porterei da Spinder – è molto vicino a casa mia e amo molto sia il cibo che l’atmosfera. Per una cena veloce potrei scegliere invece Musashi, un posto molto piccolo dove servono ottimo sushi.

Colazione di tutti i giorni: cosa mangi?
Bircher Müsli o una banana (molto spesso solo un caffè).

Hai un ingrediente segreto in cucina?
Amo aggiungere sesamo o pinoli a molti piatti. Una volta i miei condimenti erano il mascarpone o la salsa olandese.

Viaggi molto spesso, cosa mangi quando sei lontano da casa?
Quando sono in viaggio mi piacerebbe riuscire a mangiare come quando sono a casa. In Francia e in Italia è tutto a base di pane bianco e formaggio, in questo modo mi perdo un sacco di nutrienti. Le mie giornate sono spesso molto impegnate quindi la mia dieta è “prendi tutto quello che puoi ovunque tu sia”. Gli showroom hanno solo Coca Cola, caffè e nel migliore dei casi biscotti o pane. C’è però uno showroom che si contraddistingue: da Acne Studios portano il loro chef Magnus da Stoccolma e lui prepara tutti i piatti durante le fashion week e si occupa anche del merchandising e delle decorazioni dello showroom.

Herbert-Hofmann-instagram-10
Herbert-Hofmann-instagram-09
Herbert-Hofmann-instagram-11
Herbert-Hofmann-instagram-05
Herbert-Hofmann-instagram-06
Herbert-Hofmann-instagram-14

Sei il creative director di Voo Store, uno dei più bei negozi di moda e life-style del mondo, quando hai iniziato questo lavoro?
Grazie per questa domanda che è anche un grande complimento. Ho iniziato questo lavoro circa cinque anni fa quando mi è stato chiesto di interrompere il mio lavoro di PR consultant per alcuni designer scandinavi. Siamo partiti come un piccolo team cercando di capire come creare un fashion store e come funziona il mondo della moda.

Instagram: quando hai iniziato a pubblicare le prime foto? Cosa ami di questo social network?
Penso di aver iniziato circa quattro anni fa. L’ho amato sin dall’inizio perché mi permetteva di non dover avere sempre con me la macchina fotografica ed era anche un modo per condividere la mia vita con la mia famiglia e i miei amici in Austria. Mi piace anche perché possono sempre vedere cosa fanno i miei amici sparsi per il mondo e in questo modo mi sento sempre vicino a loro anche nei momenti in cui sono molto impegnato. Nel profilo di @voostore voglio mostrare prodotti e spunti nel modo più naturale possibile. Ho anche iniziato ad usare Snapchat, che è molto più naif. Qui posso mostrare senza troppi filtri la mia giornata, gli showroom, come sono vestito e quello che mangio.

Hai un profilo Instagram preferito?
@C_L_O è il profilo di Lauren Faye, una donna che mi ispira molto e che ha un occhio pazzesco per i dettagli.

ENGLISH TEXT

We always loved Voo Store, we still remeber that the last time we booked our flights for Berlin, Voo Store was one of the first stops in our to-do-list. Later we started to follow Herber Hofmann, buyer and creative director of the store. We like to follow his life through pics and discover the latest trend from around the world. In this interview we asked him about his favourire food, daily breakfast and how to survive eating around the world.

Herbert-Hofmann-instagram-12
Herbert-Hofmann-instagram-13
Herbert-Hofmann-instagram-15

Tell us what is the food that you can never get enough of
I love pizza, french fries and Bechamelsauce but on a daily basis Humus and healthy food like grapes, smoothies or Edamame can be the best. I don’t eat meat and my fried food makes me tired and takes my energy.

What’s the dish that you love to cook for your friends?
Käsespätzle (kind of Austrian cheese-pasta), Vegetable Lasagne or Salad Bowls. Mixing salat with rice, quinoa or other grains and adding tofu, humus, vegetables and making a dressing is great and easy.

Where would you take us for dinner in Berlin?
Right now it might be Spindler – its close to my home and i love the atmosphere and food there. for fast dinners it might be Musashi, a great and super small sushi place.

Every day breakfast: what do you have?
Bircher Müsli or a banana (and very often just a coffee).

What’s your secret ingredient in kitchen?
I like to add sesame or pine seeds to a lot of dishes (it used to be Mascarpone or Sauce Hollandaise).

You travel a lot, what’s your favorite type of food when you are not at home?
I would love to keep my eating style from home when i travel. Italy and France is all about white bread and cheese and i miss the nutrition. My days are busy and our diet looks like this: all you can grab wherever you are. The showroom food is all about Cola Cola, coffee and in best case scenario the baguette or cookie on the table. There’s one showroom which is mega nice though: Acne Studios bring their lovely chef Magnus from Stockholm and he’s responsible for the best dish during the whole fashion week and he also takes care of the merchandising and decoration of the showroom.

You are the creative director of one of the most inspiring store of fashion and lifestyle in the world, when did you start this job?
Thank you for this kind compliment-question! I started this job about 5 years ago when I was asked to stop my work as a PR consultant for Scandinavian designers. We were a young and small team trying to figure out how to run a fashion store and see how the fashion world is working. If that wouldn’t have worked out i would have went back to Geography.

Instagram: when did you start to publish pictures? What’s your favorite thing about this social network?
I think i started 4 years ago. I loved it from the beginning cause i didn’t feel like carrying a camera with me all the time and it was also a way of sharing my life with my friends and family in Austria. My favorite thing about the app is that i can follow my friends all over the world and see what they are up to, or at least i have the feeling im a bit closer to them when I see their snaps now and then in busy times with no contact. For work and the @voostore account i want to show products and style inspiration as natural as possible. I also started with Snapchat now, which is a bit more naive and childish. i love it because i can share impressions from every day life, showrooms, my outfits and food easier (and less filtered).

What’s your favorite Instagram profile?
@C_L_O Lauren Faye is a inspiring woman with an amazing eye for details.

nl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Se vuoi ricevere le nostre ricette, le guide di viaggio, anteprime imperdibili e altri contenuti esclusivi, inserisci la tua mail nel form sottostante.

CI siamo quasi... controlla la tua mail e conferma la registrazione!