Storie Digitali: Benedetto Demaio.

8 ottobre 2015

Quello che ci colpisce di più di Benedetto, oltre alla bellezza dei suoi scatti, è la sua bio che troviamo su Instagram: “Disegnatore per vocazione, fotografo per svago e insegnante per missione. Vi racconto il mondo secondo me. Divertitevi, farò lo stesso”.

Spesso il divertimento viene lasciato in secondo piano, ricordarsi di doversi divertire dovrebbe essere il nostro mantra quotidiano, il primo pensiero che si fa al mattino. Da quando abbiamo scoperto il profilo di Benedetto Demaio, ogni volta che ci appare una sua foto ci ricordiamo di divertirci e di cercare sempre il bello nelle cose.

Il suo profilo Instagram è una vera tavolozza, dove il colore predominante è un bellissimo turchese. Un colore che richiama quello del mare, il mare della sua Calabria. Noi come sempre vogliamo scoprire anche il lato food delle persone…

Qual è il tuo piatto preferito? Quello che non ti stancheresti mai di mangiare o cucinare?
Amo i dolci, sono un goloso cronico; la cioccolata è sempre una tentazione alla quale difficilmente resisto. Amo anche la pasta; tra un bel piatto di pasta e un buon secondo scelgo senza esitazioni il primo. Eppure la pietanza che non mi stancherei mai di mangiare non è né un dolce né un piatto di pasta bensì i fiori di zucca. Ripieni, sformati, fritti, in qualsiasi modo, io non saprei proprio rinunciare ad assaggiarli, mi rendono insaziabile.

Cosa ami cucinare per te e i tuoi amici?
Pasta, senza dubbio, un bel piatto di pasta fumante. Lunga, corta poco importa, al dente necessariamente (più cruda che troppo cotta), chi viene a casa mia sa che troverà sempre un piatto di pasta in tavola. Con pesto di pistacchi e speck, oppure con pesce spada, melanzane e menta, ma anche alla norma o con le sarde, in qualunque modo, libero spazio alla fantasia e viva la pasta!

benedetto-demaio-instagram-11
benedetto-demaio-instagram-03
benedetto-demaio-instagram-05
benedetto-demaio-instagram-08
benedetto-demaio-instagram-09

Il tuo posto preferito per mangiare fuori casa?
Si chiama “Taverna Kerkyra” e si trova a Bagnara Calabra (RC), il mio paese natio. È un luogo intimo e accogliente, per me speciale, dove con raffinata semplicità si può assaggiare una personalissima interpretazione della cucina greca che si fonde con quella calabrese (bagnarese), esaltando le materie prime locali; dagli ortaggi al pesce azzurro, tutto parla di Mediterraneo con una devozione che rende ogni pietanza un gioiello da ammirare, contemplare e degustare. Ci torno sempre con felicità.

Arma segreta in cucina?
Non so se possa considerarsi un’arma segreta, ma sicuramente è il mio ingrediente preferito: l’origano. Il suo profumo intenso, quasi invadente, è evocativo e familiare; mi riporta all’infanzia, alle origini a tanti episodi e ricordi che ne accrescono idealmente l’aroma e lo rendono indispensabile nella mia cucina e nelle mie ricette. Una manciata di origano e mi sento subito a casa.

benedetto-demaio-instagram-06
benedetto-demaio-instagram-02

Colazione a casa: cosa ti piace preparare?
Non sono un patito della prima colazione, il risveglio per me è sempre un po’ traumatico e la maggior parte delle volte somiglia a un atterraggio in picchiata dopo un distensivo volo onirico. Ciò nonostante al mattino non posso rinunciare al caffè, alla moka gorgogliante che mi accarezza l’olfatto e l’udito e lascia l’aroma libero di vagare per la casa. Il caffè domina indiscutibilmente la mia colazione.

Cosa pensi di suscitare nelle persone che guardano i tuoi scatti?
Mi piace pensare che chi osserva le mie foto provi da subito un senso di allegra serenità, di positività e un pizzico di stupore che non guasta mai e rende tutto più stimolante e originale. Provo sempre a raccontare qualcosa nei miei scatti e penso che il racconto continui nella mente dello spettatore che aggiunge la propria sensibilità e il proprio personalissimo punto di vista. Credo nella circolarità dello sharing, dove un mio concetto non si esaurisce con la pubblicazione dell’immagine ma si trasforma e si evolve nella condivisione con gli altri.

benedetto-demaio-instagram-13
benedetto-demaio-instagram-12
benedetto-demaio-instagram-07

Quale sarebbe l’Instagramer di cui ti piacerebbe leggere nella prossima Storia Digitale…
Ci sono tanti instagramers bravissimi, fonte di ispirazione e scambio di idee continuo, ma tra tutti ne scelgo uno che realizza le sue opere con una spontaneità e una passione disarmanti. Uno di quelli brillanti, che sorridono sempre e fanno sorridere. Un amico. Su Instagram si fa chiamare @finnanofenno nella vita è Carlo Giardina. Seguitelo, mette il buon umore.

Pictures © Benedetto Demaio

nl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Se vuoi ricevere le nostre ricette, le guide di viaggio, anteprime imperdibili e altri contenuti esclusivi, inserisci la tua mail nel form sottostante.

CI siamo quasi... controlla la tua mail e conferma la registrazione!